Carla Bruni torna con un nuovo singolo e annuncia l’uscita di un nuovo album “French Touch”

Musica

Carla Bruni annuncia la pubblicazione del suo quinto disco di studio “French Touch” in uscita il 6 ottobre su etichetta Verve Records / Barclay / Universal Music France.

L’album, una raccolta di cover in lingua inglese prodotto dal leggendario compositore e musicista David Foster, viene anticipato dall’uscita del primo singolo “Enjoy The Silence”, una versione intima e nuda del successo del 1990 dei Depeche Mode, disponibile in tutti i servizi di streaming e downloading.

Ecco il video del brano: Carla Bruni – Enjoy The Silence

Fin dalla sua giovinezza, Carla ha raccolto una collezione di brani romantici senza tempo, canzoni pop legate a persone, momenti o luoghi, quel genere di dischi, ha raccontato la Bruni che: “Sono stati amore a prima vista, o come dicono i francesi a coup de foudre”.

Il nuovo album conferma il significato del suo titolo: riccamente melodico, caloroso seppur minimale, giustamente giocoso. Tutte le cover raccolte in questo album sono state “ritoccate” con quel French touch impossibile da non riconoscere, cercando di trovare una nuova vita in bilico tra una nuova sensualità e l’appeal del brano originale. Il French Touch è qualcosa di caldo e familiare, di inimitabile come Carla. 

Il primo singolo “Enjoy the Silence”, il brano dei DEPECHE MODE del 1990, è qualcosa con cui la maggior parte dei musicisti non si confronterebbe, una canzone “che non ha bisogno di una cover“.

La nuova versione riporta il brano alla sua essenza, come una semplice danza tra chitarra, piano e la voce fumosa di Carla.

Carla Bruni ha iniziato a scrivere e suonare nel 1997 e il suo primo album “Quelqu’un m’a dit (Someone Told Me) è stato pubblicato nel 2002.

Dopo quel disco la Bruni ha pubblicato altri 3 album, acclamati dalla critica, che hanno venduto oltre 3 milioni di copie nel mondo tra cui “No Promises” (2007)che conteneva adattamenti di poesie di grandi autori inglesi, “Comme si de rien n’était (As If Nothing Happened) nel 2008 e “Little French Songs” nel 2013.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up