Scalebound, Microsoft smentisce il ritorno allo sviluppo

L’annuncio della cancellazione di Scalebound, esclusiva Microsoft, fece molto arrabbiare i tanti videogiocatori che attendevano da molto tempo quella che doveva essere l’ultima creazione di Hideki Kamiya. Negli ultimi giorni di buio si è riaccesa una luce, grazie anche all’insider X-Rays, il quale aveva rivelato il nuovo corso di sviluppo di Scalebound e ad avvalorare la tesi c’è stato anche il rinnovo del marchio da parte di Microsoft lo scorso 3 maggio.

La casa di Redmond, però, ha già smentito il tutto dicendo solo di aver stretto a se la registrazione del marchio di Scalebound ma senza una vera idea per il prossimo futuro negando anche la possibilità di avere ulteriori informazioni in vista della conferenza all’E3 di Los Angeles.

FONTE


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com