Spring Attitude Festival 2017: non di sola elettronica si vive!

Eventi Musica

Spring Attitude Festival. Ovvero musica, arte e cultura in una fusione perfetta, bilanciata magicamente grazie ai tanti sponsor coinvolti, le tante partnership strette.

Nella splendida cornice del Romeo Chef & Bakery in Roma è stato presentato il programma di questa manifestazione, un perfetto mix di arte, cultura e musica dalle sonorità giovani e coinvolgenti per una tre giorni unica nel suo genere.

Tanti artisti e grandi location

La line up dell’evento si conferma di assoluto interesse e pregio: tra gli artisti confermati troviamo Jon Hopkins (artista che non ha bisogno di alcuna presentazione), Nathan Fake, Romare, Clap Clap, Bonzai, Forest Swords, Radian, Max Cooper, Suuns, Tommy Genesis, Yussef Kamaal, Lady Leshurr e tantissimi altri. Una tre giorni, si diceva, che avrà location importanti come l’ex caserma Guido Reni ed il Maxxi, museo nazionale delle Arti del XXI secolo, due templi moderni del panorama artistico romano. Tanti anche i workshop in collaborazione anche con RUFA, l’università romana delle arti che è main partner culturale e istituzionale del Festival, tra cui “Walking from Scores” (a cura di Elena Biserna, location Pastificio Cerere) il 20 Maggio ad ingresso gratuito, laboratorio aperto ad artisti, musicisti, performer e studenti interessati a esplorare in chiave post-disciplinare le relazioni fra suono, ascolto e sfera quotidiana.

Ma non solo di elettronica vive, questo Spring Attitude 2017: altri generi musicali, sempre con all’interno tracce di electro beat, saranno presenti sul palco. Generi come pop (d’avanguardia!), folk mixato al rap in un circlo sperimentale pieno di vita, colori, odori e sapori. Interessante anche il laboratorio previsto il 27 Maggio dal titolo “KidZ & LordZ” (a cura di Studio Lord Z, altro partner di SA) dedicato ai bambini e che si terrà durante l’evento pomeridiano di Spring Attitude Festival e non richiede una pre-iscrizione. Insomma una manifestazione davvero davvero ricca ed interessante, che unisce la passione della musica all’arte e alla cultura. Imperdibile!!!

Per info, orari, line up completa visitate: https://springattitude.it

Buona musica, buona arte, buona vita!

Stefano Labbia

Stefano Labbia, classe 1984, è un giovane autore italiano di origine brasiliana. Nato nella Capitale d’Italia, ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie, “Gli Orari del Cuore”, nel 2016 per Casa Editrice Leonida cui è seguita la sua seconda silloge poetica dal titolo “I Giardini Incantati” (Talos Edizioni). Il suo romanzo “Piccole Vite Infelici” (Elison Publishing) ha vinto il Premio Elison 2017 – miglior romanzo inedito. Nel 2018 uscirà una raccolta di racconti, “Bingo Bongo & altre storie” (Il Faggio Edizioni) e, per LFA Publisher, la sua prima graphic novel da autore e sceneggiatore dal titolo “Killer Loop’S”.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up