Lake Como Film Festival 2017, al via il bando di concorso per giovani registi

Cinema

L’ Associazione Lago di Como Film Festival lancia il nuovo bando di concorso Filmakers, rivolto a giovani autori che non abbiano compiuto i 30 anni. I filmakers selezionati verranno poi suddivisi in gruppi, e avranno la possibilità di realizzare il proprio cortometraggio nel territorio del Lago di Como nel corso della prossima edizione del Festival.

Obiettivo del progetto Filmakers è la promozione di un momento di incontro e confronto tra diverse realtà culturali nell’ambito cinematografico al fine di scoprire nuovi autori e nuove storie che valorizzino il patrimonio naturale, architettonico,  umano del territorio lariano. Un modo per sensibilizzare gli abitanti di differenti comuni lariani sul tema del cinema visto come strumento promozionale e turistico.

Ogni corto realizzato dalle troupe, difatti, dovrà far emergere un forte legame e una valorizzazione del territorio assegnato, sia sul piano paesaggistico che su quello della valorizzazione delle risorse umane presenti  nel Comune di riferimento.

L’organizzazione del Festival selezionerà i gruppi partecipanti sulla base degli showreel pervenuti entro il 10 giugno. Gli showreel dovranno essere caricati su canali youtube o vimeo e il link andrà  inviato in allegato alla scheda di iscrizione. Si veda in tal senso www.lakecomofilmfestival.com

Le troupe selezionate verranno invitate nel territorio comasco dal 10 al 16 luglio e saranno ospitate per una settimana da uno dei 7 Comuni partecipanti.

Poi saranno consegnati i corti ambientati nelle diverse località in provinica di Como.

Lunedī 10 luglio ai gruppi partecipanti, composti da almeno tre elementi, verrà assegnato per sorteggio un Comune di riferimento e dovranno seguire le linee guida nel realizzare il loro prodotto di fiction.

I filmakers avranno poi la possibilità di coinvolgere gli abitanti dei 7 Comuni durante la realizzazione dei cortometraggi.

Domenica 16 luglio saranno presentati al pubblico tutti i corti partecipanti e verrà assegnato il Premio della Giuria e il Premio del Pubblico presente.

Davide Venturini

Comunicazione e informazione soprattutto per Cinema e Spettacolo, ma anche politica, sport e cultura. Si dedica anche alla pittura, con diverse mostre personali. È anche Avvocato nel Tribunale della Sacra Rota (Città del Vaticano) e si occupa di questioni vaticane come giurista. Per contatto: 349-1281303; [email protected]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up