Antonio Banderas sarà Lamborghini in un film dedicato al grande imprenditore

Cinema

Il film sulla vita di Ferruccio Lamborghini, tratto dalla biografia ufficiale scritta dal figlio Tonino Lamborghini e prodotto dalla AMBi Media Group di Andrea Iervolino e Monika Bacardi, vedrà Antonio Banderas nei panni di Ferruccio Lamborghini, fondatore della celebre casa automobilistica e creatore del celebre mito del Toro Miura, e Alec Baldwin nei panni del suo rivale di sempre, e cioè Enzo Ferrari. Il regista del film sarà il famosissimo Michael Radford, già candidato all’Oscar, e che ricordiamo alla regia de Il Mercante di Venezia e de Il Postino.

AMBI Group ha opzionato i diritti di Ferruccio Lamborghini. La storia ufficiale, che è la biografia scritta da suo figlio Tonino Lamborghini, e sta finanziando e producendo il film. Inoltre i produttori hanno scelto lo scrittore, regista, produttore e vincitore di un Premio Oscar, Bobby Moresco (Crash, Million Dollar Baby, The Black Donnellys) per la sceneggiatura del film.

AMBI Distribution, braccio di vendita del gruppo AMBI sta gestendo le vendite globali e introdurrà il progetto ai buyers nel corso del prossimo Festival del cinema di Cannes.

Le riprese del film sono previste in Italia e in altre località del mondo che hanno avuto un ruolo basilare nella vita del grande imprenditore.

ll titolo per ora è solo provvisorio, ed è Lamborghini – The Legend.

Ma sentiamo le parole di Andrea Iervolino: La vita e la storia di Ferruccio Lamborghini sono potenti in tanti modi…La sceneggiatura che Bobby ha scritto è un vero capolavoro che riflette questa storia e ora Antonio, Alec e Michael la porteranno in vita in un modo originale, sexy e universalmente commerciale”.

Per parte sua Monika Bacardi ha aggiunto: “Non possiamo pensare a nessun altro attore per interpretare il ruolo di Ferruccio Lanborghini e Enzo Ferrari se non Antonio Banderas e Alec Baldwin. Quella di Lamborghini non è solo una storia di automobili, aziende e carriere imprenditoriali fuori dal comune. C’è una vita privata particolarmente affascinante, ma meno nota di Lamborghini, e una bellissima storia d’amore”.

Tonino Lamborghini, imprenditore di accessori di lusso e scrittore di diversi libri sulla storia del padre, ha poi dichiarato: “Il mio libro Ferruccio Lamborghini.La storia ufficiale, è l’unico testo perfettamente fedele alla vera vita di mio padre, nonostante numerose leggende e aneddoti scritti o raccontati da altre persone alla ricerca di un  momento di celebrità. Spero davvero che questo film riuscirà a tradurre in immagjni e parole la grande umanità di Ferruccio e trasmettere agli spettatori in tutto il mondo la personalità eccezionale di mio padre: un  uomo pieno di energia, carisma e passione”.

Il biopic su Lamborghini copre la lunga vita dell’imprenditore, dalla sua esperienza con i veicoli militari durante la seconda guerra mondiale alla produzione di trattori (Lamborghini Trattori) all’inizio della sua carriera, fino alla progettazione e costruzione di quelle straordinarie auto sportive che rappresentano parte di quella importante eredità che ha lasciato al mondo dell’automobile e del design, grazie alla sua capacità di cambiare completamente i paradigmi automobilistici in termini di stile, meccanica e ingegneria.

Il film racconta la straordinaria storia di un uomo, imprenditore illuminato, che ha contribuito a far tornare in piedi l’Italia  dopo gli orrorri del secondo conflitto bellico, progettando trattori all’avanguardia e accessibili anche ai contadini in crisi per il  dopoguerra e automobili che hanno rivoluzionato l’industria automobilistica globale, dando lustro al nostro Paese.

Lamborghini. La leggenda, è anche una storia d’amore appassionata. Ferruccio Lamborghini è stato difatti un vero self made men, un imprenditore eclettico che da solo ha creato un  grande gruppo industriale, dai trattori alle auto, dai sistemi di riscaldamento e  condizionamento all’oleodinamica. E’ stato anche un amante di automobili di lusso, tanto da avere un auto per ogni giorno della settimana, ma le passioni di Lamborghini si estendevano ben oltre il mondo dei motori. Il suo amore per le donne, il suo stile di vita fuori dal comune, in mezzo ad operai e contadini ma anche tra celebrità da Dolce Vita, e la lungimiranza nella creazione di automobili di lusso strepitose e ineguagliabili, sono stati parte integrante della sua vita e saranno al centro del film  assieme alle celebri auto che ha inventato.

Davide Venturini

Comunicazione e informazione soprattutto per Cinema e Spettacolo, ma anche politica, sport e cultura. Si dedica anche alla pittura, con diverse mostre personali. È anche Avvocato nel Tribunale della Sacra Rota (Città del Vaticano) e si occupa di questioni vaticane come giurista. Per contatto: 349-1281303; [email protected]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up