Raffaello – Il Principe delle Arti – In 3D conquista il botteghino e ritorna al cinema il 19 e il 20 aprile

Cinema

La prima trasposizione cinematografica su Raffaello Sanzio, Raffaello – il Principe delle Arti – in 3D, prodotta da Sky assieme ai Musei Vaticani e Magnitudo Film, distribuita in Italia da Nexo Digital, in tre giorni ha portato nelle sale cinematografiche in cui è stato proiettato (peraltro limitate di numero) ben 45 mila persone,  con  un incasso superiore a 400 mila euro, e così si è deciso di far tornare al cinema il film  per altri due giorni,  il 19 e il 20 aprile. Dopo il successo italiano,  poi, parte anche la distribuzione internazionale, nei cinema di ben 60 Paesi al mondo.

Nei pochi giorni in cui finora è stato proiettato, il film ha superato il successo di capolavori cinematografici del livello di La Bella e la Bestia e Ghost in the Shell.

Quindi ci sarà la replica in Italia, con un elenco di sale in cui verrà proiettato, disponibile tra breve su www.nexodigital.it.

Il film verrà quindi distribuito da Nexo Digital anche in  60 Paesi, tra cui Inghilterra, Germania, Francia, Belgio  Olanda, Russia, Usa, ecc., e l’enco completo delle uscite internazionali lo potete trovare su www.raffaello3d.com.

Come abbiamo detto  il film è la prima trasposizione cinematografica mai realizzata su Raffaello, uno degli artisti più famosi al mondo. Si tratta di una occasione innovativa di dialogo tra mondo dell’arte e  del cinema, che ripercorre la vita dell’artista, dai primi passi ad Urbino  passando per la formazione in Umbria e la giovinezza a Firenze, fino al grandioso capitolo romano in Vaticano, apice ed epilogo del suo percorso umano e artistico. Potete trovare raffinate ricostruzioni storiche e ambientali del 1500 unite ad appassionate digressioni artistiche sulle sue opere d’arte, con i commenti di celebri storici dell’arte e imperdibili esclusive, tra cui  la ricostruzione della Cappella Sistina prima del Giudizio Universale.

Il film è stato riconosciuto di interesse culturale dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali-Direzione Generale Cinema.

Ma sentiamo cosa ha detto a tal proposito Andrea Scrosati, Executive Vice President Programming di Sky : “Questi risultati dimostrano ancora una volta che investire sulla cultura nel nostro paese non solo è un elemento fondamentale della missione di un editore italiano  ma genera anche un valore importante: valore che … premia chi ha rischiato e allo stesso tempo chi ha messo a disposizione questo straordinario patrimonio di storia e di creatività”.

Ora siamo tutti curiosi di vedere come sarà l’accoglienza e il successo del film sul piano internazionale  ma siamo certi che sarà eccezionale.

Raffaello è il 4° film d’arte cinematografica prodotto da Sky a seguito del successo dei precedenti film (Musei Vaticani 3D, Firenze e gli Uffizi 3D/ 4 K e San Pietro e le Basiliche Papali di Roma 3D).

Davide Venturini
Comunicazione e informazione soprattutto per Cinema e Spettacolo, ma anche politica, sport e cultura. Si dedica anche alla pittura, con diverse mostre personali. È anche Avvocato nel Tribunale della Sacra Rota (Città del Vaticano) e si occupa di questioni vaticane come giurista. Per contatto: 349-1281303; [email protected]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com