Di Martino e Cammarata pubblicano in cd e vinile “Un Mondo Raro”, ad aprile il tour nei teatri

Musica

Dopo l’uscita su tutte le piattaforme digitali, da oggi 31 marzo sarà disponibile in cd e vinile “Un Mondo Raro” l’album di Antonio Di Martino e Fabrizio Cammarata dedicato a Chavela Vargas in uscita per Picicca Dischi/ Believe. Un appassionato omaggio alla straordinaria artista messicana sviluppato attraverso la scrittura e la musica dei due cantautori siciliani, fra i nomi più rilevanti della scena musicale italiana, tradotto in un album e un romanzo.

“Un mondo raro” è un progetto doppio nato da un viaggio da Palermo al Messico che nell’album si traduce in 10 tracce. Sono reinterpretate in italiano le canzoni più conosciute di un’artista definita da Pedro Almodovar “la rude voce della tenerezza”, registrate a Città del Messico insieme ai Macorinos, gli ex chitarristi della Vargas.

Il 4 aprile partirà dal teatro Santa Cecilia di Palermo il tour teatrale di Un mondo Raro, non solo un concerto ma un vero e proprio spettacolo in bilico tra narrazione, musica e performance che metterà alla prova i due musicisti. Quello che verrà instaurato sul palco è un dialogo continuo fra Città del Messico e Palermo attraverso il quale i 2 cantautori siciliani rendono omaggio alla “Edith Piaf messicana”.

Nello spettacolo Chavela, Frida e “La Llorona” diventano pupi siciliani e il 2 novembre, commemorazione dei defunti che ricorre tanto nelle memorie della Vargas quanto in quelle dei due artisti, si trasforma nel filo transoceanico che collega quei due posti in cui la Morte ha una sua “festa”.

Una vita fra tequila, canzoni d’amore, passioni impossibili e magia, Chavela Vargas (1919-2012) è stata una delle voci più importanti dell’America Latina, arrivando, dopo gli ottant’anni, alla fama mondiale. In Italia non esiste nessuna pubblicazione su questa Edith Piaf messicana, che è stata amante di Frida Kahlo, musa di Almodòvar e icona omosessuale che ha infranto gli schemi di un intero secolo. Una carriera iniziata negli anni ’40, arrestatasi dopo tre decadi e, dopo vent’anni di alcolismo e oblio, ricominciata grazie a un incontro misterioso, che ha riportato la cantante alle scene mondiali, già anziana. Con il passo, la voce e la partecipazione emotiva di un romanzo, questo lavoro, nato da una passione comune e da un viaggio in Messico di due dei più stimati giovani cantautori italiani, sulle orme della cantante, ricostruisce la vita avventurosa di Chavela Vargas, dall’infanzia dolorosa in Costa Rica alla scoperta del Messico, dai concerti nelle bettole, all’Olympia di Parigi. Una vita di solitudine ed euforia raccontata attraverso le canzoni e il rapporto con autori, artisti e celebrità, tra iniziazioni sciamaniche e amori travolgenti bagnati da litri di tequila, come quello con la pittrice Frida Kahlo.

Dopo Palermo ” Un Mondo raro” sarà il 19 aprile a Roma (Teatro Quirinetta), il 22 a Firenze (Sala Vanni), il 23 a Napoli (Teatro Piccolo Bellini) e il 9 maggio a Terni (Anteprima Encuentro).

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com