Copperhead vol 1- Recensione

Dopo il restyling del sito, apriamo le porte a una nuova sezione inedita per MyReviews.it: i comics. Ci siamo resi conto, infatti, che negli ultimi tempi il fumetto americano sta diventando un fenomeno sempre più dilagante anche in Italia e per questa ragione di volta in volta, grazie al contributo dei vari editori, ci occuperemo di recensire per voi titoli di prossima uscita. Iniziamo con Copperhead.

Titolo: Copperhead Vol. 1 – Un nuovo sceriffo in città
Editore: Saldapress
Autore: Jay Faerber, Scott Godlewski, Ron Riley, Thomas Mauer
Formato: 16,8×25,6, B+al, 128 pp., brossurato, a colori
Costo: 14,90 euro

Un nuovo sceriffo in città

Dopo il successo riscosso in Italia con The Walking Dead, Outcast e ultimo ma non ultimo Invincible, Saldapress ha iniziato a proporre nel vecchio continente alcune collane in vendita negli Stati Uniti, titoli in cui vengono proposti nuovi personaggi a cui non faremo fatica ad affezionarci. Copperhead racconta la storia  di Clara Bronson, uno sceriffo (e mamma single) che viene trasferita nella polverosa città di Copperhead a causa del suo passato burrascoso e del suo comportamento non propriamente “politically correct”. Durante le prime ore in città Clara farà la conoscenza di alcuni strani personaggi come il vice-sceriffo Budroxi Finicus, un alieno a metà strada tra un gorilla e un criceto. Sebbene nelle prime fasi il rapporto tra i due non sia proprio idilliaco, procedendo nella storia i due personaggi iniziano a superare le divergenze fino a collaborare in un primo caso: lo sterminio della famiglia Sewell.

Senza addentrarci troppo nel racconto della trama bisogna ammettere che l’autore, Jay Faerber, è riuscito a creare un universo narrativo interessante, perfettamente in linea con gli altri titoli proposti da Saldapress. Inoltre è da apprezzare come le linee narrative vengano improvvisamente spezzate o solamente accennate per poi essere riprese successivamente oppure direttamente nei prossimi numeri. Non manca, ovviamente, una morale alla narrazione che, sebbene proiettata in un futuro remoto e surreale, offre numerosi spunti di riflessione.
Questo primo volume di Copperhead ci è piaciuto molto e sebbene al momento ci siano pochi elementi per poter esprimere un giudizio, siamo abbastanza convinti che l’opera di Faerber ci darà in futuro parecchie soddisfazioni.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com