Esce oggi nelle sale The Grey

Cinema Featured

Liam Neeson contro un disastro aereo, il gelo dell’Alaska e un branco di lupi affamati. Finalmente arriva in Italia The Grey, l’action movie prodotto dai grandi Ridley e Tony Scott, da oggi in 175 sale. Dopo il grande successo mondiale di Taken 2, Liam Neeson torna sul grande schermo nei panni di un altro personaggio estremo. Nella terra più inospitale del mondo Neeson si troverà ad affrontare un branco di famelici lupi che, con una determinazione quasi umana, daranno la caccia a lui e ad altri sette uomini sopravvissuti a uno schianto aereo tra le nevi dell’Alaska.

Da NANUK L’ESCHIMESE del 1922 al mitico LO SQUALO, il classico conflitto tra uomo e natura è da sempre uno dei temi cinematografici di maggior successo. In THE GREY, in cui un branco di terribili lupi assetati di sangue è ben deciso a non lasciare scampo alle sue prede umane, questo tema si sviluppa in maniera ancora più estrema, grazie all’eccezionale realismo del film, girato davvero tra le nevi polari.

“The GREY ha fatto scattare qualcosa di primordiale dentro di me”, confessa Liam Neeson, che dopo aver visto il copione, si è subito proposto come protagonista, ben consapevole che il regista Joe Carnahan avrebbe scelto per girare una location nella zona sub-artica. “Quando ho letto lo script avevo 57 anni e il ragazzino dentro di me ha pensato che potesse essere una buona idea accettare un ruolo così impegnativo” spiega Neeson. “Volevo che il pubblico dicesse ‘Wow, come diavolo ha fatto a farlo?’ Allo stesso tempo pensavo, ‘Accidenti, ce la farò, fisicamente parlando?’”

Il film è stato infatti girato presso un piccolo paese di 5500 abitanti nella British Columbia, in Canada, a circa 12 ore di auto a nord di Vancouver. “Eravamo comple tamente in balìa dei capricci della natura e, per quanto frustrante, l’ho anche trovato affascinante” spiega il regista Joe Carnahan, che ha tenuto l’intera troupe e il cast immersi nella neve ad affrontare venti impetuosi sul pendio delle montagne. “Abbiamo dovuto abbandonare per ben tre volte le riprese a causa delle bufere di neve. Le dita delle mie mani e dei miei piedi erano in parte assiderate”. “È difficile simulare il tempo gelido, anche se naturalmente è possibile. Ma in THE GREY non c’è nulla di artificiale: non esistono ventilatori al mondo in grado di simu lare l’effetto di ciò che ha fatto madre natura su quella montagna”.

Le condizioni hanno messo alla prova tutti quanti durante le riprese: “Si poteva accedere al set unicamente attraverso un gatto delle nevi o una motoslitta” racconta Carnahan. “I primi giorni sono stati fisicamente insostenibili”, ricorda Neeson. “Dovevamo memorizzare le battute ma i nostri cervelli erano congelati e l’unica cosa a cui riuscivamo a pensare era come rimanere al caldo”.

Per aggiungere un ulteriore tocco di realismo al film, oltre ai lupi ricreati dal mago degli effetti speciali Greg Nicotero (che ha curato anche Sin City e Transformers), sono stati impiegati dei veri lupi in carne e ossa. “Abbiamo tutti visto gli effetti del CGI, ma volevamo qualcosa che fosse il più vicino possibile a un lupo vero”, ha di chiarato Neeson.

Gli ambientalisti sostengono che i lupi non attaccano mai gli umani, e che le creature del film sono differenti dalle bestie nella vita reale. “Sebbene apprezzi profondamente l’idea che i lupi non attacchino le persone, – afferma Carnahan – rimangono comunque animali selvatici e parte della natura. Non ho mai cercato di rappresentare i lupi come pericolosi assassini. Tuttavia, vivono allo stato brado e proteggono ciò che è loro”.

  • Relase italiana: 5 dicembre 2012
  • Distribuzione: Koch Media
  • Genere: Avventura / Action
  • Regia: Joe Carnahan (A-Team, Smokin’ Aces)
  • Cast: 
    • Liam Neeson (Io ti salverò, Batman Begins, Battleship),
    • Frank Grillo (Warrior, Fuori Controllo),
    • Dermot Mulroney  (J. Edgar, Burn after reading – A prova di spia) e
    • Dallas Roberts (The Good Wife)
  • Durata: 117’

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com