[Aggiornamento] Nuove info per GTA V

Featured Videogiochi

Ecco arrivare fresche fresche nuove informazioni da GameInformer, riguardo al prossimo titolo di punta di casa Rockstar.

La mappa di gioco, che ricordiamo sarà Los Santos, sarà grande quanto quelle di Red Dead Redemption, Grand Theft Auto IV e Grand Theft Auto: San Andreas messe insieme!
Ogni ambientazione avrà delle caratteristiche davvero uniche, senza contare che oltre al mondo in superficie, è stato curato anche il mondo sottomarino.
Anche l’intelligenza artificiale della folla, sarà particolarmente curata… Capiterà di incontrare gente comune, impegnata nella propria comune vita quotidiana… Rockstar avrebbe infatti, creato un sistema apposito per gestire le azioni dei PNG.
Il titolo erediterà anche, in parte, il sistema di missioni secondarie presente in Red Dead Redemption, che concederà al giocatore di portare a termine incarichi casuali, offerti da uno qualunque dei passanti.
I tre protagonisti si chiameranno Michael, Trevor e Franklin, e potremo “switchare” tra i personaggi, in quasi ogni momento.
La meccanica di switch è stata curata in modo da essere il più rapida, fluida e spettacolare possibile. Rockstar, ha assicurato che grazie a questo sistema, i tempi morti nel gioco saranno praticamente ridotti al minimo.
Tra i veicoli presenti ci saranno motocross, BMX, camion, mountain bike, ATV, elicotteri, WaveRunner e naturalmente svariati modelli di automobile.
Ci saranno diverse attività secondarie nel corso del gioco come: base jumping, yoga, tennis ed un corso di golf.  E’ stato eliminato, invece, il sistema di appuntamento con le ragazze… Secondo Rockstar, sarebbe stato troppo complesso da gestire su ben tre personaggi differenti.
Anche se le attività secondarie saranno le stesse per i 3 protagonisti, ognuno di loro avrà un’attività che lo caratterizzerà maggiormente, donando ogni volta una prospettiva differente su ciascun protagonista.
Potremo modificare il look dei nostri personaggi, ma non ai livelli di San Andreas… Le modifiche si limitano al numero disparato di capi d’abbigliamento, ed alla barba e capelli.
Infine, sono stati completamente rivisti, il sistema di combattimento e di guida.

[AGGIORNAMENTO]

Sono state rilasciate da GameInformer nuove info sui tre protagonisti Michael, Trevor e Franklin.

Michael è un uomo sulla quarantina che ha trascorso la maggior parte della sua vita come rapinatore di banche. Dopo aver deciso di terminare la sua attività a seguito di un accordo con la FIB (Federal Investigation Bureau) ed essere entrato nel programma di protezione testimoni, egli conduce una vita tranquilla. E’ sposato ma il rapporto con la moglie Amanda non è dei più rosei. Ha due figli in età adolescenziale che si chiamano Tracy e Jimmy, e anche con loro le cose non vanno alla grande.
Data la vita dispendiosa e trovandosi con una moglie e due figli a carico, Michael si trova ben presto a corto di soldi e si ritrova costretto a rientrare nel giro. Michael appare più vecchio degli anni che ha, tuttavia è un uomo che tiene molto al suo aspetto e veste continuamente con abiti eleganti. Gli sviluppatori affermano che quando hanno creato il personaggio di Michael, nei loro pensieri c’era la volontà di realizzare un uomo di mezza età dalle grandi potenzialità e che desse l’idea al giocatore di essere in grado di poter affrontare al meglio ogni difficoltà. Un uomo rispettato in passato, e che oggi saprebbe ancora dire la sua, nel mondo criminale.
All’inizio della demo si vede Michael nella piscina della sua grande villa che pare si stia godendo la giornata spensierato. Si intrevede sullo sfondo un campo da tennis e un immenso paesaggio urbano immerso nello smog. Ma Michael non è quell’uomo tranquillo che può sembrare, i suoi maggiori pensiero sono il denaro che continuamente viene speso dalla moglie e la mancanza di comunicazione che ha con i figli.
Proseguendo nella demo, si vede Michael che si alza dalla sua comoda sdraio per entrare nella sua villa, quando ad un tratto vede sua figlia Tracy mentre è impegnata a giocare vivacemente a un videogame simile a Just Dance. Con fare sfacciato la figlia si rivolge al padre, quasi a volerlo provocare, dicendogli che dovrebbe un giorno provare a giocare a quel gioco. Il padre non le dà retta e si mette a cercare la moglie che proprio in quel momento stava uscendo da casa gridandogli che se voleva sapere dove stesse andando, gli bastava esaminare l’estratto conto della sua carta di credito. Scappando dopo aver ulrato queste parole, si vede Amanda che entra nella sua macchina sportiva Sentinel XS sfrecciando via. Michael a quel punto le urla che invece di controllare il suo estratto conto controllerà gli ospedali. Al contrario della moglie che possiede l’auto sportiva, Michael si accontenta di una normale bicicletta. Presa infatti la bicicletta dal garage, il protagonista inizia a dirigersi in città.

Franklin è un venticinquenne di colore, molto alla moda e intelligente. Lavora per una lussuosa concessionaria armena che vende automobili a chi non può permettersele, vendite presumibilmente non troppo legali. Per ragioni sconosciute, Franklin conosce Michael nel momento in cui quest’ultimo vuole ritornare nel giro. Secondo gli sviluppatori, questo personaggio è molto nel togliersi dai guai senza difficoltà.
Nel momento in cui la demo si è spostata sul terzo character, lo si è visto recarsi presso la Vespucci Beach alla ricerca di un’automobile che doveva consegnare urgentemente al suo boss. Trovata l’auto, una 9F, simile in pratica alla nostra Audi R8, Franklin sale a bordo dirigendosi verso Downtown Los Santos.
Ognuno di questi tre personaggi ha personalità distinte che, secondo Rockstar, riusciremo ad approfondire e ad apprezzare nel corso del gioco chi per un motivo e chi per un altro. Ogni personaggio avrà scopi ben precisi e il giocatore si ritroverà ad impersonare uno o l’altro rimanendo continuamente sorpreso. Il giocatore sarà libero di impersonare in ogni momento uno dei tre quando non è in corso una missione, con alcune eccezioni.
Michael, Trevor e Franklin hanno delle personalità ben distinte e risultano personaggi ben delineati, come nella migliore tradizione Rockstar, per questo motivo gli sviluppatori non daranno la possibilità al giocatore di personalizzarli nella loro fisionomia.
Rockstar precisa che i tre personaggi non spenderanno il proprio tempo libero andando a donne, ma faranno altre cose interessanti. Ognuno avrà propri amici da frequentare quando non saranno indaffarati ad organizzare rapine e altre attività illecite.

Trevor è un uomo sulla quarantina, un pericoloso criminale che fa abuso di droghe… E’ un elemento che non disdegna risse e atti vandalici.
E’ un ex pilota militare e ex-compagno di rapine di Michael. Ha un look trasandato, e ha un tatuaggio con scritto “Tagliare qui”.
Facendoci vestire i panni di Trevor, gli sviluppatori vogliono darci la possbilità di conoscere un uomo dalla personalità completamente opposta rispetto a quella di Michael. Mentre Michael potrebbe essere considerato un criminale dell’alta borghesia, un gentiluomo, Trevor è rude, un individuo che non sfigurerebbe in un film di Tarantino per i tanti “f**k” che pronuncia, e che non ha la minima intenzione di smettere di utilizzare droghe ma che manda a quel paese, chi cerca di convincerlo a cambiare atteggiamento.
Nel momento in cui nella demo si vede Trevor, questo è impegnato sul water in preda ad un attacco di stitichezza e pronunciando non proprio eleganti “Ho bisogno di una fottuta ostetrica per questa roba!”. Un personaggio che, secondo gli sviluppatori, lascerà senza dubbio il segno.
Trevor possiede un autocarro con il quale spende parte della sua giornata a gironzolare per le strade deserte di Blaine, piene di malviventi, motociclisti e tossicodipendenti. La demo ha mostrato anche quando il protagonista, impossessatosi di una tanica di benzina, ha cosparso un camion e si è goduto la scena dell’esplosione dopo aver dato fuoco con l’accendino. Un gesto che mette in risalto la personalità del protagonista.

Videogiocatore vecchio stile (predilige il singleplayer alle modalità online), si avvicina ai videogame alla tenera età di 9 anni con Resident Evil e Metal Gear Solid, divenendone immediatamente stregato.
Amante del rock e del metal (o della buona musica in generale), la notte diventa il Cavaliere Oscuro, a patto che sia quello scritto e diretto da Christopher Nolan (e non quello di Tim Burton o l’aborto di Joel Schumacher).
Del regista britannico è un grande sostenitore, mentre la sua vita è costantemente accompagnata dalle musiche di Hans Zimmer.
Ama i gatti e i cani.

1 Commento

  1. Secondo me sarà un grandissimo gioco e fortunatamente sembra che Rockstar voglia ritornare a San Andreas, pur riprendendo alcune caratteristiche del quarto capitolo. Molto interessante la presenza di tre protagonisti,anche se Rockstar dovrà cercare di curare tutti i personaggi allo stesso modo, anche se in questo non ha rivali ! Le aggiunte sembrano tante e io spero che sia immenso e divertentissimo e poi la presenza di una mappa enorme, promette davvero bene !

    Rispondi

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up