L’innovazione grafica di AMD passa per Vega

AMD rivela i primi dettagli della futura architettura grafica, denominata “Vega”. Concepita e sviluppata negli ultimi 5 anni, l’archiettura Vega offrirà nuove potenzialità negli ambiti dei PC gaming, della grafica professionale e nel segmento del machine intelligence, che le tradizionali GPU non sono in grado di gestire.

Carichi di lavoro sempre più ampi stanno diventando la normalità, ed il parallelismo tipico delle GPU sono la naturale soluzione per affrontare questa realtà. Gestire enormi dataset richiede, però, accessi molto rapidi ad ampie quantità di memoria, cosa che la nuova architeettura Vega riesce a svolgere grazie al rivoluzionario sub-sistema di memoria in grado di gestire differenti tipi e carichi di memoria.  Il nuovo controller cache ad ampia banda passante delle GPU basate su Vega, sarà in grado di accedere e gestire on-package cache e memorie off-package con la massima flessibilità e programmabilità.

“E’ incredibile constatare come oggi le GPU vengano utilizzate per risolvere problemi di gestione di gigabyte nel ambito del gaming, o addiritura di exabyte nel mondo del machine intelligence.” afferma Raja Koduri, senior vice president and chief architect, Radeon Technologies Group, AMD. “Abbiamo creato la nostra architettura Vega con la capacità e la flessibilità di gestire queste problematiche sia oggi che per i prossimi cinque anni. La nostra nuova ed innovativa cache con elevata ampiezza di banda, rappresenta un cambiamento epocale che potrebbe coinvolgere l’intero mercato delle GPU”.


Tags:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.