Più libri, Più liberi 2016: La fiera della saggezza

Varie

Più Libri, Più liberi. Nomen omen, dicevano i latini. E non sbagliavano. La cultura, il leggere, è (o dovrebbe essere) alla base di ogni popolo. Imparare, acculturarsi, significa conoscere. E la conoscenza è libertà. Fiera della micro editoria, “Più liberi, più libri” avrà luogo dal 7 all’11 Dicembre, nel cuore della Capitale presso il Palazzo dei Congressi, quartiere Eur.

Eccovi alcuni dei numeri relativi all’anno 2015 discussi – riportati nella fiera, per quanto concerne appunto la PME (Piccole e Media Editoria): 31502 i titoli pubblicati tra novità e nuove edizioni; 156420 titoli in catalogo; 7250 addetti nella PME (esclusi collaboratori e consulenti, ma compresi i proprietari quando lavorano in casa editrice) e ben 354 Case Editrici tra Italia ed estero presenti alla manifestazione di quest’anno.

Molti gli incontri previsti all’interno della Fiera. Uno su tutti quello che avrà luogo Mercoledì 7 dicembre, presso la Sala Diamante, dove protagonista sarà Il Maggio dei libri, la grande campagna nazionale di promozione del libro e della lettura che nell’edizione 2016 ha fatto registrare più di 3.000 eventi. A Più libri più liberi saranno infatti presenti i vincitori del Premio Il Maggio dei libri, il riconoscimento istituito per valorizzare l’impegno dei soggetti aderenti alla campagna e incoraggiare la partecipazione alle prossime edizioni. Alcuni interventi saranno eseguiti dai rappresentanti delle realtà premiate insieme al Presidente del Centro Romano Montroni e a Filippo La Porta. Tra gli ospiti della quindicesima edizione di Più liberi, più libri: Piero Angela, Marc Augé, Andrea Camilleri, Vinicio Capossela, Lucio Caracciolo, Luca Carboni, Ascanio Celestini, Colapesce, Marco Damilano, Erri De Luca, Gipi, Sergio Givone, Hanif Kureishi, Nicola Lagioia, Valeria Luiselli, Nanni Moretti, Michela Murgia, Leo Ortolani, Harry Parker, Valeria Parrella, Pif, Giulio Piscitelli, Ferdinando Scianna, Elena Stancanelli, Marco Travaglio, Chiara Valerio, Zerocalcare.

Fiera, quella di quest’anno, piena di meeting e dibattiti in calendario come non mai, per un’industria, quella della piccola e media editoria, in forte crescita e con sempre più impatto a livello sociale, figlia dell‘esigenza di dire, far conoscere, esprimersi, portare avanti ideali, scrivere e lottare. E parlare. C’è un senso importante, un desiderio di condivisione, genuino, senza artifici, senza costruzioni e ampollosità, in questa manifestazione aperta al pubblico, che riunisce Editori, autori e lettori. Una fiera, insomma, unica nel suo genere, è il caso di dirlo, autentica e schietta: questi ultimi due sono punti da cui partire per un’editoria più vera, sincera e piena di valori che abbia la cultura in primo piano e che non sia mai distante dal lettore. Manifestazione organizzata nel minimo dettaglio con sessioni dedicate, come detto, a TED talk, simposi, conferenze, presentazioni, mini convegni ed interventi a cura di autori e case editrici, unite da un comune denominatore: fare della cultura la propria mission.

Cultura di cui abbiamo bisogno, oggi come non mai, e che deve essere un vero e proprio faro in questi tempi bui.

Info:

DATE E ORARI

Da mercoledì 7 a domenica 11 dicembre 2016 dalle 10 alle 20

COME RAGGIUNGERCI

Metro B, Direzione Laurentina, fermata Eur Fermi.

Linea Libro ogni 15 minuti dalla fermata della metropolitana Eur Fermi al Palazzo dei Congressi e viceversa, dall’apertura della manifestazione fino a chiusura.

COSTO DEL BIGLIETTO

Biglietto intero: 7 euro

Biglietto convenzionato: 5 euro. Possessori biglietto obliterato in giornata, carta Metrebus, carta éRoma o tessera Bibliocard.

Biglietto ridotto: 4 euro. Ragazzi tra 11 e 18 anni, visitatori oltre i 65 anni. Ingresso gratuito: ragazzi fino a 10 anni, classi accompagnate da insegnanti e gruppi universitari con docente; studenti universitari il 7 e 9 dicembre; disabili più accompagnatore (ingresso accessibile da Viale della Pittura, retro del Palazzo dei Congressi).

PRENOTAZIONE PER LE SCUOLE: [email protected]

PREVENDITA ONLINE: www.plpl.it

HASHTAG: #piulibri16 #sonotuttestorie

Stefano Labbia
Stefano Labbia, classe 1984, è un giovane autore italiano di origine brasiliana. Nato nella Capitale d'Italia, ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie, “Gli Orari del Cuore”, nel 2016 per Casa Editrice Leonida cui è seguita la sua seconda silloge poetica dal titolo "I Giardini Incantati" (Talos Edizioni), l'anno successivo. Il suo romanzo "Piccole Vite Infelici" (Elison Publishing) ha vinto il Premio Elison 2017 - miglior romanzo inedito. Nel 2018 uscirà una raccolta di racconti, "Bingo Bongo & altre storie" (Il Faggio Edizioni), "Vivo!" (PubMe - Collana "Il Piacere di Scrivere") e per LFA Publisher, la sua prima graphic novel da autore e sceneggiatore dal titolo "Killer Loop'S".

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com