The Flash – Analisi della seconda stagione

Varie

Dopo essere nato come un semplice spin-off della serie TV Arrow, Barry Allen ha debuttato con successo sul piccolo schermo, nel 2014, regalando ascolti da record al network americano della CW, facendo appassionare milioni di telespettatori ed eseguendo il difficile compito di estendere l’universo televisivo della DC Comics, che, ricordiamolo, rimane distaccato da quello cinematografico.

In questa seconda stagione, costituita ancora una volta da 23 episodi, Flash deve fare i conti con una terribile scoperta: l’esistenza di una realtà alternativa nota come Terra-2, ricolma di criminali che vengono inviati a Central City dal pericoloso Zoom, minacciandone a più riprese l’incolumità. Si tratta di un metaumano ancora più vorte e veloce di Barry, che conosce in anticipo ogni sua mossa ed è intenzionato a distruggere la sua vita e quella di chi gli sta attorno.

Il punto a favore di questa serie TV è la possibilità di “giocare” con il tema del soprannaturale mentre Arrow ha mantenuto, nell’arco delle sue stagioni, un approccio più realistico che mettesse in luce la natura da vigilante di Oliver Queen, prima che diventasse il Green Arrow che tutti conosciamo. Ciò permette agli sviluppatori di mantenere un tono più “leggero”, non risparmiando però momenti che sembrano estrapolati dalla controparte cartacea. Anche in questa stagione, inoltre, gli easter egg abbondano in ogni puntata.

flash

A coronare una stagione ancora più scoppiettante e ricca di colpi di scena, ci pensa il consolidato cast della prima, composto da un Grant Gustin sempre più fedele al Barry Allen dei fumetti, Jesse L. Martin di nuovo nei panni del detective West, e i restanti membri del team Flash che, con le loro conoscenze tecnologiche, cercano di dare una mano all’uomo più veloce del mondo. Tra le fila degli alleati troviamo, per la prima volta in assoluto, colui che nella scorsa stagione aveva tentato più volte di uccidere Flash, ovvero Harrison Wells aka Anti-Flash. Questa volta, però, ci troviamo dinnanzi a un Harrison Wells proveniente dalla Terra-2, profondamente diverso rispetto al temibile nemico che gli scienziati delle STAR Labs erano soliti conoscere. Nonostante critichi aspramente il team e resti focalizzato sui suoi problemi, finirà per diventare una sorta di mentore di Barry, seppur con metodi molto bruschi.

La scelta di potare su schermo le realtà parallele, regala momenti davvero esilaranti quando veniamo a conoscenza dei doppelganger che vivono su Terra-2, come Deadshot nei panni di un poliziotto, Barry Allen marito di Iris, Caitlin che è diventata Killer Frost, e così via. Ogni puntata scorre via in maniera molto fluida, facendoci attendere con trepidazione lo scontro definitivo tra Flash e Zoom, che avviene nella puntata finale. Interessante anche il ritorno di villain già noti, ma qui esplorati in una maniera più ampia, come Gorilla Grood, Captain Cold e King Shark.

fla223b0234brjpg-6532dc_765w

Ottimo anche il crossover annuale con Arrow che, in questo caso, funziona come una vera e propria storia autonoma, oltre a fungere da introduzione al nuovo show della CW, Legends of Tomorrow. In quest’episodio il team di erori dovrà lottare assieme per affrontare Vandal Savage, una figura immortale esistente dall’alba dei tempi. Puro intrattenimento, adrenalina, gag comiche e tanta azione, in un mix perfetto che rende questo crossover in due parti il migliore mai realizzato sino ad ora.

Il “fil rouge” che lega gli episodi di questa stagione è l’amore di Barry nei confronti della madre ingiustamente uccisa, ed il suo conflitto interiore sulla decisione di salvarla o meno. Alla fine, lasciandosi prendere dall’incoscienza, decide di alterare la linea temporale, ignaro delle gravi consueguenze che lo perseguiteranno.

rs_1024x634-151130181447-1024x634-the-flash-stephen-amell-grant-gustin-lp-113015

Vi ricordiamo, inoltre, che potete rivedere la seconda stagione di The Flash, comodamente a casa vostra, in formato DVD o Blu-Ray, e che la terza è attualmente in onda, dal 4 ottobre scorso, sul network americano CW, ogni martedì.

Questa la sinossi ufficiale: Durante varie avventure, Flash dovrà prima vedersela con l’Anti-Flash e, a seguito dell’apertura di un buco nero, anche col malvagio villain di Terra-2 Zoom. A seguito della morte del padre causata dal malvagio velocista di Terra-2 (sul finale della seconda stagione) Barry, accecato dalla rabbia, viaggia indietro nel tempo e salva la madre dall’Anti-Flash, cambiando inevitabilmente il suo passato e, di conseguenza, il suo futuro e quello di tutti.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up