Alice nella città ha chiuso con un + 15, 3% di presenze rispetto alle precedenti edizioni

Cinema Festival di Roma

Alice nella città, ovvero la sezione autonoma e parallela, dedicata alle giovani generazioni, della festa del cinema di Roma presenta i numeri dell’ultima edizione appena conclusa, e sono davvero eccezionali.

Innanzitutto + 15, 3% in più di presenze rispetto alle precedenti edizioni, poi 20.260 biglietti emessi, 11.031 accreditati, 10.900 presenze tra le proiezioni a ingresso libero e gli eventi tra Casa Alice e le location della sezione Alice Panorama Italia KINO, 42.191 persone che hanno partecipato a eventi di Alice nella città.

Del resto negli ultimi 5 anni la manifestazione ha registrato una crescita costante, fino a giungere ai dati che abbiamo indicato poc’anzi.

Dopo aver premiato due opere prime come Kicks, di Justin Tipper, come miglior film del concorso Young/adult, scelto da una giuria davvero giovane, composta da 27 ragazze e ragazzi tra i 14 e i 19 anni selezionati  in tutta Italia, e Little Wing, di Selma Vilhunen, con il Premio Taodue Carriera d’oro, per la miglior opera prima o seconda assegnato dalla giuria presieduta da Matt Dillon e composta dai registi Gabriele Mainetti e Claudio Giovannesi, dall’attrice Anna Foglietta, dalla produttrice Camilla Nesbit, nonché dagli sceneggiatori Giordano Meacci e Francesca Serafini, Alice nella città ha ricevuto anche altri riconoscimenti.

Tra questi in particolare ricordiamo la vittoria del premio attribuito dal pubblico della Festa del cinema di Roma a Captain Fantastic, di Matt Ross, film presentato in collaborazione tra Alice nella città e Festa del cinema di Roma.

Poi un traguardo davvero importante per la manifestazione è costituito dall’ammissione alla rete dell’EFA. Così, oltre a Torino e Firenze, ora anche Roma, grazie ad Alice nella città, entra nel network dell’EFA Young Audience Award.

Quanto detto rivela senza alcun dubbio l’indice di gradimento del pubblico e degli addetti ai lavori nei confronti di Alice nella città. Si pensi peraltro che sono state ben 11 le proiezioni al “mercato” delle selezioni di Alice nella città presentati al MIA (Mercato Internazionale dell’Audiovisivo).

Il futuro di certo riserverà ulteriori soddisfazioni…

Davide Venturini

Comunicazione e informazione soprattutto per Cinema e Spettacolo, ma anche politica, sport e cultura. Si dedica anche alla pittura, con diverse mostre personali. È anche Avvocato nel Tribunale della Sacra Rota (Città del Vaticano) e si occupa di questioni vaticane come giurista. Per contatto: 349-1281303; [email protected]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up