A Napoli dal 27 al 30 ottobre rassegna Venezia a Napoli. Il cinema esteso

Cinema Featured

La sesta edizione di “Venezia a Napoli. Il cinema esteso” si terrà nella città partenopea da giovedì 27 ottobre a domenica 30. La rassegna cinematografica è costituita da una selezione di film presentati all’ultimo Festival del cinema di Venezia.

L’iniziativa è nata nel 2011 in collaborazione con la Biennale di Venezia ed è una ottima occasione peraltro per film davvero di valore che stentano però a trovare spazio nella distribuzione ordinaria. Inoltre la rassegna è una bella occasione di incontro per registi e attori.

La curatrice della manifestazione è Antonella Di Nocera e l’evento è promosso da Parallelo 41 Produzioni e AGIS Campania.

La giornata inaugurale di giovedì presenta già ottimi stimoli e interessanti iniziative.

Si parte alle 10 al Cinema Modernissimo, per la sezione Venezia Classici per le scuole. Verrà proiettato il film “Processo alla città” (1952), di Luigi Zampa, nell’edizione restaurata a cura del Centro Sperimentale di Cinematografia/Cineteca Nazionale e Gaumont in collaborazione con ASTREA.

Al cinema Astra alle ore 20 verrà proiettato Akher Wahed Fina (The Last of Us), di Ala-Eddine Slim, per la Settimana Internazionale della critica. Il film ha ricevuto a Venezia il Premio Leone del Futuro-Premio Venezia Opera Prima Luigi De Laurentiis e Premio Mario Serandrei. Sarà presente il regista.

Al cinema Modernissimo alle ore 20, 30 replica di Processo alla città

Alle ore 21 al Pierrot proiezione di Questi giorni, di Giuseppe Piccioni, con Margherità Buy. Il film presentato quest’anno al Lido ha ricevuto il Premio Sorriso Diverso Venezia 2016-ASS UCL come miglior film italiano (ex aequo con Il più grande sogno, di Michele Vannucci). Sarà presente il regista.

Alle ore 22 al cinema Astra proiezione di Ku Qian (Britter Money), di Wang Bing, con Fumi Nikaidou e Ren Osugi, che all’ultimo Festival di Venezia ha ricevuto il Premio Orizzonti per la Miglior sceneggiatura.

Davide Venturini

Comunicazione e informazione soprattutto per Cinema e Spettacolo, ma anche politica, sport e cultura. Si dedica anche alla pittura, con diverse mostre personali. È anche Avvocato nel Tribunale della Sacra Rota (Città del Vaticano) e si occupa di questioni vaticane come giurista. Per contatto: 349-1281303; [email protected]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up