Erano le domeniche del lontano 1995 quando un giovanissimo me, la mattina dinanzi alla TV, gustava la pizza del sabato sera mentre aspettava che iniziasse l’ennesimo incontro di WcW Nitro! commentato dall’inconfondibile voce di Dan Petersen.
Tanti anni sono passati da allora e il wrestling nel corso del tempo ha mutato il suo volto, da intrattenimento di nicchia a vero e proprio spettacolo di caratura internazionale.
Come ogni anno, parallelamente all’inizio della nuova stagione, ha fatto la comparsa sul mercato un nuovo titolo dedicato a questo amatissimo spettacolo. Abbiamo avuto la possibilità di provare WWE 2K17: ecco le nostre impressioni.

Titolo: WWE 2K17
Sviluppatore: 2K Sports
Publisher: 2K Games
Piattaforme: PC, PlayStation 3, PlayStation 3, Xbox One, Xbox 360
Genere: Sportivo
Data di uscita: 11 ottobre 2016
Prezzo: 69,99€
Localizzazione: audio inglese – interfaccia in italiano

Un numero sproporzionato di modalità di gioco

Dopo avere inserito il disco di gioco, averlo installato e scaricato la corposa patch d’aggiornamento (sulla versione PlayStation 4 si tratta di circa 11 Gb) saremo accolti da una spettacolare introduzione con spezzoni di combattimento e riprese delle varie arene con telecamera a volo d’uccello. Una volta giunti nel menù principale è possibile decidere in quale tipologia di duello cimentarsi. Scontri uno contro uno, scontri tag-team e Royal Rumble sono ovviamente immancabili e a questi si affiancano tipologie di combattimento più particolari, come ad esempio quelli all’interno della gabbia. Ora, senza dilungarci troppo sulle modalità di combattimento disponibili, vi diamo qualche numero che vi permetterà di capire quanto sia vasto il numero di opzioni per il giocatore:
-13 tipi di scontri uno contro uno
– 6 tipi di scontri  tagteam
– 7 tipi di scontri per 3 combattenti
– 6 tipi di scontri per quattro giocatori “tutti contro tutti”
– 6 tipi di scontri  per sei lottatori
– 2 tipi di match handicap
– 2 tipi di Torneo
– 3 tipi di Royal Rumble

Abbastanza, no?

1

E ora chi scelgo?

Fin dai tempi della prima PlayStation una delle caratteristiche peculiari dei vari WWE, WCW, etc… era il numero spropositato di lottatori selezionabili. Bisogna ammettere che con WWE 2K17 gli sviluppatori si sono superati riuscendo a proporre un roaster di circa centocinquanta lottatori, alcuni disponibili fin dal primo momento altri sbloccabili successivamente (non escludiamo l’arrivo di possibili DLC in futuro). Lo “sbloccaggio” dei lottatori nascosti avviene attraverso una meccanica molto semplice: l’acquisto. Per acquistarli, però, non è necessario spendere del denaro reale bensì basta investire i vari punti VC che si ottengono giocando e rigiocando alle varie modalità disponibili.
Nonostante il numero di personaggi, però, è evidente come il roaster non sia aggiornato agli ultimi eventi: manca del tutto la categoria “Cruserweight” e sono assenti alcuni lottatori minori.
Oltre all’utilizzo di lottatori già esistenti, WWE 2K17 offre come sempre la possibilità di creare dei propri personaggi attraverso un tool di creazione che offre un enorme ventaglio di scelta delle varie caratteristiche del proprio wrestler.
jason-jordan-1-b94fbc10e122d0bafae4b9c36abbf331

La strada per il successo

Ricordate la modalità “Storia” presente in NBA 2K16? Beh con WWE 2K17 gli sviluppatori non hanno voluto essere da meno. Questo titolo, infatti, propone una modalità che vi consente di vestire i panni di un wrestler alle prime armi e di accompagnarlo nel corso degli sviluppi della propria carriera, dai ring delle palestre di allenamento ai tornei più importanti della WWE. Nel corso della storia i giocatori hanno la possibilità di rispondere a interviste e lanciarsi in duelli verbali contro gli altri wrestler; la combinazione di tutte queste variabili farà sì che il pubblico possa guardare di buon occhio il vostro alter-ego virtuale considerandolo un personaggio “buono”, oppure potrete decidere se andare controcorrente e farvi odiare dal pubblico (diventando quindi un “cattivo”). Ovviamente procedendo nella Storia, il wrestler ha la possibilità di migliorare i propri parametri, apprendere nuove mosse e quindi lanciarsi in tornei sempre più prestigiosi.
In WWE 2K17 tornano inoltre i tanto amati combattimenti dietro le quinte che consentono ai vari wrestler di menare le mani senza alcuna regola o limitazione da parte degli arbitri.

Bello da vedere

Rispetto a quanto si vedeva nei titoli degli anni passati, WWE 2K17 presenta notevoli miglioramento dal punto di vista tecnico e questo è percepibile già guardando semplicemente la realizzazione  estetica dei vari lottatori. Questa volta, infatti, John Cena e compagni hanno un aspetto meno “pupazzoso” e la realizzazione del loro aspetto è curata fin nei minimi particolari. Lo stesso discorso riguarda l’intero parco di animazioni e di introduzioni dei diversi lottatori, molto simili alla controparte televisiva. Se vogliamo cercare un pelo nell’uovo, questi è rappresentato dalle animazioni che accompagnano le diverse prese: in questi momenti, infatti, è percepibile come i lottatori si facciano facilmente afferrare come salami senza opporre il minimo di resistenza, anche nei casi in cui l’energia di entrambi è ai massimi livelli.
Similmente a quanto accaduto col comparto visivo, il sonoro offre un vasto campionario di brani musicali (oltre ai theme dei vari lottatori) che si sposano alla perfezione con il gioco donando al tutto un ritmo incalzante e frenetico.
Abbiamo apprezzato inoltre la riduzione dei  tempi di caricamento che, sebbene ancora presenti, non invogliano come in passato a scaraventare il pad contro il televisore.

big-show-f68e45509c4ba470932195358f3e5ba1

In Conclusione

WWE 2K17 fa finalmente quel passo in avanti che la categoria del genere chiedeva. Bello da vedere e da sentire, WWE 2K17 offre tantissime modalità di gioco per divertirsi in compagnia di amici oppure da soli. La modalità Storia è sicuramente il fiore all’occhiello del gioco e siamo sicuri che sarà capace di farsi apprezzare anche da quelli che non vivono di pane e wrestling. Da comprare

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up