Doctor Strange – La descrizione dei 15 minuti in anteprima

Cinema

L’attesa per la prossima, grande, pellicola Marvel sta ormai per concludersi. Stiamo parlando di Doctor Strange, film basato sul celebre stregone dei fumetti interpretato dalla star di Sherlock, Benedict Cumberbatch.

Nella giornata di martedì 11 ottobre abbiamo avuto la possibilità di partecipare ad un esclusivo fan screening, tenutosi al multicinema di Pioltello, e vedere 15 minuti in anteprima di scene selezionate dal film, nel glorioso formato IMAX 3D. Ecco il nostro resoconto:

La proiezione è stata aperta da un video pre-registrato di Benedict che ha salutato i fan presenti in sala ed ha spiegato che il formato IMAX è il miglior modo per apprezzare questo film, dal momento che sfrutta a dovere gli effetti speciali utilizzati per replicare i poteri magici di Strange. Ci teniamo a sottolineare che la proiezione è stata interamente in lingua inglese, sottotitolata in italiano, e questo è stato un punto a favore date le ormai note capacità recitative dell’attore. Speriamo che anche il doppiaggio nella lingua nostrana possa tener testa alla controparte originale.

Per evitare di rovinarvi l’esperienza abbiamo deciso di non andare nel dettaglio  ma di riportare una descrizione generale, ma comunque esaustiva, di quanto mostrato. Nelle scene iniziali ci viene mostrata la vita di Stephen Strange prima della sua trasformazione nello stregone supremo. Ricopre la difficile carica di neurochirurgo in un rinomato ospedale e si atteggia come una vera e propria star, con tanto di smoking ed auto di lusso, quasi un James Bond “ante litteram”. Assistiamo anche al rapporto altalenante con la collega Christine Palmer, interpretata da Rachel McAdams.

Ci viene poi mostrato l’esatto momento in cui Strange resta ferito in un incidente stradale e cade in uno strapiombo, situazione che darà poi il via alla sua trasformazione. Con un flash forward le scene si spostano in un monastero tibetano dove incontriamo l’Antico, interpretato da Tilda Swinton, e i suoi discepoli. Strange è molto restio alle sue dichiarazioni e crede fermamente nella scienza, mostrandosi riluttante verso qualsiasi forma di soprannaturale. L’Antico gli infligge un colpo sul petto e, da qui in avanti, assistiamo alle scene migliori dell’anteprima. Un vero e proprio trip mentale, alla Inception, che porta Strange ad attraversare le varie dimensioni del Multiverso. Sequenze fantastiche, colorate e di un forte impatto emotivo e visivo, che sfruttano al meglio l’utilizzo dell’IMAX.

Strange torna poi in sè e, senza batter ciglio, chiede all’Antico di insegnarli a sfruttare questo potere. Assistiamo quindi alle varie fasi del suo allenamento e all’incontro con Wong, ricco di momenti esilaranti. Lo humor caratteristico della Marvel, ci teniamo a sottolinearlo, non è stato dimenticato ma ben si amalgama a tematiche più adulte. Facciamo infine la conoscenza del villain interpretato da Mads Mikkelsen, la star di Hannibal, uno stregone che dopo aver seguito gli insegnamenti dell’Antico, ha deciso di preferire le arti oscure. Ci è mostrato ben poco per avere un giudizio su di lui ma speriamo che, nella pellicola finale, ci possa essere spazio a sufficienza per approfondire il suo personaggio.

Durante gli inseguimenti tra i due, inoltre, ammiriamo l’ormai canonico cameo di Stan Lee, sempre esilarante come di consueto. La scena si interrompe sul più bello quando Strange arriva in cima ad un grattacielo che è stato letteralmente rovesciato dai poteri della sua nemesi. Applausi da parte dei fan in sala e via con i titoli di coda.

Siamo rimasti letteralmente estasiati dalla proiezione e non possiamo che consigliare la visione della pellicola nel formato IMAX e goderci la trasposizione cinematografica dello stregone più famoso dei fumetti. Benedict is on fire.

Diretto da Scott Derrickson e prodotto da Kevin Feige, il film Marvel Doctor Strange racconta la storia del neurochirurgo di fama mondiale Stephen Strange, la cui vita cambia per sempre dopo che un terribile incidente automobilistico lo priva dell’uso delle mani. Quando la medicina tradizionale si dimostra incapace di guarirlo, Strange è costretto cercare una cura in un luogo inaspettato: una misteriosa enclave nota come Kamar-Taj. Scoprirà presto che non si tratta soltanto di un luogo di guarigione, ma della prima linea di una battaglia contro invisibili forze oscure decise a distruggere la nostra realtà. Presto,Strange imparerà a padroneggiare la magia e sarà costretto a scegliere se fare ritorno alla sua vita agiata o abbandonare tutto per difendere il mondo e diventare il più potente stregone vivente.

Doctor Strange è interpretato da Benedict Cumberbatch, Chiwetel Ejiofor, Rachel McAdams, Benedict Wong, Michael Stuhlbarg, Benjamin Bratt e Scott Adkins, con Mads Mikkelsen e Tilda Swinton. Louis D’Esposito, Stephen Broussard, Victoria Alonso, Charles Newirth e Stan Lee sono i produttori esecutivi, mentre Jon Spaihts e Scott Derrickson & C. Robert Cargill hanno firmato la sceneggiatura. Il film Marvel Doctor Strange arriverà nelle sale italiane il 26 ottobre 2016 e trascinerà il pubblico in un viaggio pericoloso, misterioso e strabiliante.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up