Alla Festa del cinema di Roma prima mondiale di “Haiku on a plum tree”

Cinema Festival di Roma

Alla Festa del cinema di Roma, nella Sezione Riflessi, verrà presentata la prima mondiale di “Haiku on a plum tree“(“Haiku sull’albero delle prugne”), di Mujah Maraini-Melehi.

Si parla di una vicenda vera, duramente reale, che investe direttamente la regista e la sua famiglia.

Siamo a Tokio, nel 1943, e l’antropologo italiano Fosco Maraini e sua moglie Topazia Alliata, che sono da qualche tempo in Giappone per attività di lavoro, si rifiutano di firmare un documento per la Repubblica di Salò. A causa di questa scelta vengono mandati a Nagoya, in uno dei cosiddetti campi di prigionia, assieme alle loro tre figlie Dacia, Yuki, Toni.

La regista del film è figlia di Toni e a distanza di molti anni si reca in Giappone per poter ripercorrere l’esperienza della propria famiglia in quel Paese, cercando di recuperare più ricordi e documenti possibili su quanto avvenuto.

Nel docu film: Topazia Alliata, Fosco Maraini, Toni Maraini, Keiko Nano, Norio Kumamoto, e la regista stessa.

I testi sono stati scritti da Mujah Maraini-Melehi e Deborah Belford de Furia.

La proiezione ufficiale nell’ambito della Festa del cinema è prevista per domenica 16 ottobre alle ore 17.

Il film è prodotto da Interlinea Film e Haiku Film.

Davide Venturini

Comunicazione e informazione soprattutto per Cinema e Spettacolo, ma anche politica, sport e cultura. Si dedica anche alla pittura, con diverse mostre personali. È anche Avvocato nel Tribunale della Sacra Rota (Città del Vaticano) e si occupa di questioni vaticane come giurista. Per contatto: 349-1281303; [email protected]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up