“Sing Street”, di John Carney, alla sezione Alice nella città-Festa del cinema di Roma

Cinema Festival di Roma

Il film di John Carney,Sing Street“, è una delle opere cinematografiche che verranno presentate nella sezione autonoma e parallela Alice nella Città della Festa del cinema di Roma, che si terrà dal 13 al 23 ottobre.

Scritto e diretto da Carney, il film ha nel cast: Ferdia Walsh-Peelo, Lucy Boynton, Jack Reynor, Aidan Gillen, Maria Doyle Kennedy, Kelly Thornton.

Il film è fuori concorso ed è distribuito a livello internazionale da Filmnation Entertainment LLC- mentre in Italia da BIM Distribuzione.

John Carney è un regista e sceneggiatore già noto per i suoi “Once” (2007) e “Tutto può cambiare” (2013), ma anche per varie altre opere cinematografiche.

Il film racconta la storia di Conor, un ragazzo cresciuto nella Dublino degli anni ottanta che evade dalla propria complicata situazione familiare formando una band, mediante la quale, peraltro, spera di fare colpo su di una ragazza che gli piace particolarmente.

Quanto accade nella storia viene riletto in particolare proprio attraverso gli occhi di Conor, che, tra problemi familiari e economici, cerca di adattarsi alla vita prima di tutto ambientandosi nella sua nuova scuola pubblica, con nuovi compagni e futuri amici.  Nel tentativo poi di conquistare quella che è ormai diventata la ragazza dei suoi sogni, mette in piedi una band rock assieme proprio a coloro che stanno per diventare i suoi nuovi amici.

Il film ha una valenza ampiamente autobiografica, e nella sceneggiatura John Carney ha tratto molta ispirazione dalla propria esperienza di vita, con particolare riferimento al suo amore spassionato per la musica rock.

Sing Street” è un film in grado davvero di far scoprire un mondo dove la musica ha il potere di portarci via dai problemi della vita quotidiana, o quantomeno di farceli percepire in modo nettamente inferiore, trasformandoci e elevandoci in qualcosa di molto più grande e sublime.

Davide Venturini

Comunicazione e informazione soprattutto per Cinema e Spettacolo, ma anche politica, sport e cultura. Si dedica anche alla pittura, con diverse mostre personali. È anche Avvocato nel Tribunale della Sacra Rota (Città del Vaticano) e si occupa di questioni vaticane come giurista. Per contatto: 349-1281303; [email protected]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up