Batman – The Telltale Series Ep. 2 – Recensione

Abbiamo finalmente messo le mani sul secondo capitolo di Batman – The Telltale Series, primo “esperimento” di TellTale all’interno dell’universo di Gotham e dei suoi personaggi. Sebbene la fine sia (speriamo) ancora lontana, la trama inizia a farsi interessante e ad entrare nel vivo. Dopo avere iniziato a scoprire qualcosa circa il passato della famiglia Wayne, è tempo di fronteggiare un nuovo inaspettato nemico….

Articolo precedenteEpisodio 1 – Realm of Shadows

Titolo: Batman – The Telltale Series ep.2 Children of Arkham
Sviluppatore: Telltale
Publisher: Telltale
Lingua: Doppiaggio e sottotitoli in Inglese
Piattaforme: PlayStation 4, Xbox One, Android, iOS, Microsoft Windows, PlayStation 3, Xbox 360, Mac OS
Prezzo: 29,90 euro
Data di uscita: 02/08/2016

ATTENZIONE SPOILER / PASSATE AL PARAGRAFO SUCCESSIVO SE NON VOLETE CONOSCERE DETTAGLI SULLA TRAMA E/O SE NON AVETE GIOCATO IL PRIMO CAPITOLO

Messo (parzialmente) da parte il rancore per il sempre fedele maggiordomo Alfred, in Children of Arkham vediamo un Bruce Wayne sempre più cupo e sempre più desideroso di scoprire quali legami esistano tra la sua famiglia e quella del criminale Falcone. Come sempre nei titoli TellTale, un repentino e improvviso cambio della trama mette da parte il mafioso Falcone per dare spazio a un nuovo insospettabile nemico facente parte dei cosiddetti “Figli di Arkham” e deciso più che mai a spazzare via da Gotham il nome della famiglia Wayne.
Nuovi nemici e nuove inaspettate alleanze hanno vita in Children of Arkham, un capitolo della serie sicuramente più breve del precedente ma, allo stesso tempo, e più emozionante e coinvolgente.

batmanep2-03

Meno cervello, più mazzate

Già dai primi minuti di gioco è possibile capire quanto con Children of Arkham Telltale abbia voluto ripiegare agli “errori” (se così li vogliamo chiamare) del capitolo precedente. Questa volta, infatti, siamo di fronte a un pezzo di storia con ritmi più serrati, con nemici cazzuti che dovremo fronteggiare più di una volta nei classici Quick Time Events. Non si capisce però per quale strana ragione TellTale abbia messo completamente da parte le fasi investigative, senza permetterci nemmeno una volta di poter analizzare scene del crimine e collegare indizi tra loro.

batmanep2-02
Per la prima volta nella saga, inoltre, abbiamo la possibilità di decidere come incontrare un certo personaggio (non vi diciamo quale), ossia se parlargli vestendo i panni di Batman oppure quello di Bruce Wayne; inutile dire che la scelta effettuata, ovviamente, avrà influenza sulle battute selezionabili durante il dialogo.
Vi segnaliamo infine che in Children of Arkham fanno la loro apparizione due importantissimi nemici del Cavaliere Oscuro (e lo fanno in un modo decisamente epico) ma lasciamo a voi scoprire di chi stiamo parlando!

batmanep2-01


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com