FeaturedNotizie

Final Fantasy XV: disponibile l’episodio finale della serie Brotherhood

Durante il Tokyo Game Show questo weekend, Square Enix Ltd., ha rivelato l’episodio finale di Brotherhood: Final Fantasy XV dettagliando gli eventi alla base dell’avventura del giovane Noctis, della sua famiglia e dei suoi amici. L’episodio presenta anche un’epica battaglia che Noctis intraprenderà 10 anni più tardi contro il potente mostro, Marilith.

La serie anime Brotherhood: Final Fantasy XV approfondisce la straordinaria amicizia del principe Noctis ed i suoi tre compagni di viaggio , e costituisce la base dell’avventura che i quattro protagonisti intraprenderanno nel gioco Final Fantasy XV.

L’episodio finale, “The Warmth of Light” può essere visto dal video posto in calce alla notizia. Tutti e 5 gli episodi sono ora disponibili qui FINAL FANTASY XV YouTube Channel.

Durante lo show, Square Enix ha anche annunciato King’s Knight -Wrath of the Dark Dragon, un nuovo titolo action RPG mobile dall’universo di Final Fantasy XV per dispositivi iOS e Android . In Final Fantasy XV, troverai spesso Noctis ed i suoi amici mentre ci giocano nel tempo libero.

Il titolo è un omaggio ad uno dei primi giochi di Square Enix, King’s Knight, che precede la serie Final Fantasy. Originariamente lanciato 30 anni fa, King’s Knight era un titolo shooting a scorrimento orizzontale per Nintendo Entertainment System sviluppato da Hironobu Sakaguchi e Nobuo Uematsu.

King’s Knight -Wrath of the Dark Dragon presenta una storia ed un mondo completamente nuovi con una divertente modalità multiplayer fino a quattro giocatori. L’uscita di questo free to play è prevista prossimamente quest’anno sull’ Appstore e sul Google Play Store.

Final Fantasy XV sarà disponibile il 29 Novembre per Xbox One e PlayStation 4.

Mostra tutto

Mirko Rusciano

Personaggio particolare, simpatico e con la curiosità di un gatto. Cresciuto a pane e videogiochi, che ha scoperto nei primi anni di età, si è poi appassionato alla scrittura, alla filosofia e al cinema. Fedele al movimento multipiattaforma, che prima o poi metterà la parola fine alla console war.
Back to top button