Giffoni 2016: la talentuosa Sara Serraiocco racconta la sua brillante ascesa nel mondo del cinema

Cinema Giffoni Film Festival

Alla Masterclass Off della 46esima edizione del Giffoni Film Festival, Sara Serraiocco, una delle figure più talentuose del cinema italiano degli ultimi anni, ha raccontato la sua brillante ascesa nel mondo della cellulosa nostrana.

“Ho iniziato a recitare per caso, perché la mia vera passione era la danza. A causa di un brutto incidente, però, sono stata costretta a ripiegare su altro e, dopo varie traversie, mi sono ritrovata nel contesto teatrale”.

Durante gli studi al centro sperimentale di Roma, Sara ha recitato il suo primo ruolo: Salvo, il mio primo lavoro da protagonista – ha spiegato – è arrivato mentre ero ancora presa dai corsi e dai docenti. Non mi sentivo all’altezza, ma ho comunque deciso di andare oltre la mia proverbiale timidezza e lanciarmi in questa avventura. Oggi penso di aver fatto la scelta giusta: il film mi ha insegnato tantissimo e ho potuto comprendere sul campo quanto studio richieda questo mestiere”. 

Oggi, dopo un Nastro d’argento, un Globo d’oro e una nomination alla 72esima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, Sara Serraiocco si prepara a interpretare altri tre ruoli particolarmente impegnativi: “Mi vedrete nelle sale con il film Non è un paese per giovani di Giovanni Veronesi, Brutti e cattivi di Cosimo Gomez e nell’opera prima di Marco Danieli, La ragazza del mondo“.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up