Secondo Sony Bend Studio il loro Days Gone è molto differente da The last of Us

Featured Videogiochi
Sin dai primi istanti in cui Days Gone è stato mostrato all’E3 2016 ci siamo chiesti se in qualche modo non volesse richiamare il grande capolavoro di casa Naughty Dog, The Last of Us, dato che l’ambientazione post-apocalittica risultava molto simile allo stesso; in merito a questo il senior staff artist di Sony Bend Studio, la software house che si occupa dello sviluppo, Brian Pape ha voluto sottolineare che i due titoli sono molto differenti tra loro, specialmente nella loro componente gameplay, vi lascio alle sue parole dove parla delle differenze:

“Penso che questo sia all’estremo opposto di ciò che è The Last of Us. È più sopra le righe. L’incredibile numero di nemici che ci sono, lo abbiamo mostrato. In The Last of Us si incontrano uno o due nemici per volta, questo è più un gioco in cui si corre e spara con un’azione più spettacolare.”Voi che avete pensato dopo il primo trailer? vi ha intrigato?

Nato nel lontano 1991 nell’irridente cittadina di Riccione, famosa per il mare e la movida, si differenzia sin da subito dalla massa per il suo essere introverso ed affascinato verso un incredibile mondo: I Videogames. Inizia a giocare con il PC ai vari Prince e Lotus fino ad arrivare alla PlayStation 1, la prima vera console casalinga e da quì la sua passione esplode fino ad arrivare ai giorni d’oggi. Oltre ai videogiochi ama gli anime e manga, la cultura giapponese, i giochi di carte fisici e digitali, il mondo fantasy ed il calcio.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up