Crytek esprime la sua opinione riguardo i downgrade grafici

Rok Erjavec, technical director di Crytek, ha espresso la sua opinione riguardo i downgrade grafici.

Ecco quanto dichiarato: “Credo che, in molti casi, le critiche siano fuori luogo. Le demo che vengono presentate ai grandi show, spesso, sono esperienze create con grande cura, dove viene mostrata una singola area, altamente affinata. Facile prendersela con l’hardware quando il gioco finale non ha lo stesso aspetto, ma quello che vi viene mostrato è una parte di 15 minuti di un gioco che è stata costruita in un periodo che va dai tre ai sei mesi. Nel frattempo, le oltre 10 ore rimanenti del gioco vengono costruite in qualcosa che va dai 12 ai 24 mesi. In molti casi, non si può dire che ci sia un downgrade – si tratta semplicemente dell’atto reale di produrre molti più contenuti in un periodo di tempo minore.”


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.