Hitman – Episodio Sapienza – Recensione

Il primo episodio di Hitman rilasciato circa un mesetto fa era riuscito a convincerci, lasciando una piccola parte di noi in riserva. Il principale motivo era dovuto alla natura episodica, che rende la storia principale quasi assente, e da un inizio narrativo non proprio brillante nel prologo del gioco. Fortunatamente dalla sua, questo nuovo capitolo della serie, ha un gameplay che rende libero il giocatore, senza vincoli nell’approccio della missione, che anzi, spinge quasi sempre quest’ultimo in esilaranti e spettacolari uccisioni degne dell’Agente 47. Dopo quasi un mese, eccoci di nuovo a parlare di lui, in questo episodio ambientato nella nostra terra, siamo pronti a farci conoscere anche nella zona di Sapienza, sperando di riuscire a rimanere soddisfatti sia dall’ambientazione che dai contenuti che ha da offrire.

hitman

Benvenuti nel Bel Paese

Sicuramente Sapienza è molto più vasta rispetto alla location Parigina del primo episodio, vista l’immensa città che propone e i tantissimi sottoluoghi, tra cui sotterranei e case tutti da esplorare. Prima di partire con la missione, è sempre piacevole studiare un po’ l’ambiente, ma anche per il solo motivo di ammirare il design che hanno proposto gli sviluppatori con una cura certosina. Il fascino di questa città è indescrivibile, essendo una location che sporge sulle coste italiane, non possono mancare degli scorci artistici nel quale è categoricamente impossibile non soffermarsi solo per ammirare cotanta bellezza. I nostri obiettivi si nasconderanno dentro una villa, e parliamo proprio al plurale visto che questa volta sono ben due prede quelle targhettate dal nostro caro protagonista. Oltre a intrufolarci in una villa, il nostro compito sarà quello di localizzare un laboratorio nel quale vi è in corso lo sviluppo di un virus mortale che potrebbe alterare la quiete della cittadina.

hitman-episode-2-preview-2_b4mx

Si narra che una volta Hitman avesse una storia..

Già nelle prime fasi dell’episodio possiamo notare che gli sviluppatori hanno fatto tesoro dei feedback ricevuti con il primo episodio, gli estenuanti caricamenti, infatti, sono stati finalmente ridotti, seppure ancor tutt’ora non siamo al livello dei tempi di un titolo di questa generazione. A migliorare non sono solo i caricamenti, ma anche il comparto grafico, che rispetto a quanto visto a Parigi, questa volta la cura dei dettagli è veramente notevole. La città non si limita solo a un percorso lineare, ma sono presenti scorciatoie e vicoli che introdurranno anche approcci alternativi, utili per chi vuole sperimentare nuovi approcci nel suo compito. Tecnicamente non è cambiato quasi nulla, è rimasto tutto invariato, con la spiacevole conferma che le animazioni non sono state ancor tutt’oggi migliorate, dato che anche durante l’uso di trasferimenti, vedere un corpo che si muove nel vuoto risulta alquanto obrobrioso, specialmente in questa generazione e anche dopo tutti i feedback ricevuti dai giocatori di tutte le piattaforme. Come abbiamo detto prima, purtroppo la componente narrativa è ancora assente, sembra quasi che la storia di questo capitolo sia quasi un surplus non utile ai fini dell’intento di IO Interactive. Seppure vi è da un lato un lieve miglioramento tecnico, e una longevità che, riesce a migliorarsi, non siamo ancora felici di questa assenza narrativa, e di questo framerate abbastanza ballerino in alcune fasi futili, dove non vi è alcuna causa di instabilità – come scene concitate -.

Hitman-Sapienza-3

Commento Finale

Tutto sommato anche questo episodio non è stato malaccio, seppure per certe cose ci aspettavamo un po’ più, visto la mole di Feedback ricevuto dall’introduttivo prologo della location parigina. Questo episodio a Sapienza, è condito di buone intenzione, partendo da un lieve miglioramento tecnico a una longevità che cerca di superare quella precedente, nonostante fallisca nel tentativo di donare una componente rigiocabile. Anche se è pieno di sbavature e diverse cose da chiarire, questo secondo episodio non ci ha lasciati la bocca amara, anzi, siamo molto fiduciosi nei confronti di IO Interactive, e ci fa ben sperare che quest’ultimi facciano un buon lavoro con gli episodi che usciranno nei prossimi mesi.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com