MXGP2, annunciate feature di personalizzazione e test track

Milestone annuncia l’aggiunta la personalizzazione e test track in MXGP2 – The Official Motocross Videogame, disponibile per PlayStation 4, Xbox One e Windows PC su Steam.

Con la personalizzazione di moto e pilota gareggiare sarà ancora più soddisfacente. Si avrà la possibilità di creare il proprio pilota, scegliendo tra varie opzioni.
In particolare gli elementi modificabili includono:

  • Casco
  • Maschera
  • Collare
  • Tuta
  • Stivali

Si potranno cambiare a piacimento il nome, il numero e il font presente sulla tua tuta e la nazionalità.
Una volta creato il proprio personaggio, si passa al set up della bike. Il giocatore entra in una vera e propria officina in cui pensare e organizzare al meglio il proprio mezzo cambiando alcune parti come la livrea, le gomme, le sospensioni, gli accessori, gli scarichi e molto altro ancora.

MXGP2 personalizzazione e test track

Ma come capire di aver ottenuto un mezzo performante e capace di battere ogni avversario? I due nuovi circuiti della modalità test track sono pensati proprio per questo. Ci si può allenare e capire di aver costruito una moto potente e in grado di competere in tutte le gare dando il massimo.

Con due nuovi layout, i test track possono essere percorsi secondo due modalità di gioco:

  • Free riding: il rider entra in un’area aperta e compie un numero di giri a piacimento per tutto il tempo utile al test di set up ed è libero di passare da un circuito all’altro avendo libertà di movimento;
  • Sessione a tempo: non appena il giocatore si avvicina in uno dei layout presenti nell’area aperta, il cronometro segna i tempi di percorrenza indicando al pilota se le modifiche apportate sono state efficaci per il proprio stile di guida.

Ciascuno dei due layout, infine, è pensato in previsione di un allenamento specifico: il layout 1, infatti, può essere usato da coloro che vogliono incrementare le loro abilità nel Campionato Ufficiale, mentre il layout 2 per la Stadium Series.

La personalizzazione del pilota e della moto e l’inserimento della modalità test track permettono al giocatore di entrare nel vivo della competizione progettando una moto su misura, divertendosi creando il proprio pilota e mettendo in gioco tutte le sue abilità di rider e meccanico allo stesso tempo.

Classe 1983, inizia a videogiocare con Commodore 64, NES e i coin-op nelle sale giochi (di cui sente la mancanza). Da allora non ha mai smesso di menar di pollici sul joypad, seguendo per oltre 20 anni con passione l'industria dei videogame, per poi finire a scriverne su diverse realtà online. Mastica un po' ogni genere, ma predilige RPG, action, adventure, picchiaduro e platform. Amante delle arti marziali, nemico degli estremismi, il suo stato intellettuale ideale prevede riflessioni antropologiche e rutto libero.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com