I giochi saranno il focus principale di Sony Interactive Entertainment

In questi ultimi giorni Kenichiro Yoshida, capo dell’ufficio finanziario di Sony, ha parlato del PlayStation VR e della mossa che ha portato alla fusione di Sony Computer Entertainment e Sony Network Entertainment nella nuova Sony Interactive Entertainment.

Secondo le parole di Yoshida, Sony si sta preparando per il lancio del PlayStation VR, e sta “cercando di creare una nuova esperienza di intrattenimento sfruttando a pieno le 36 milioni di unità di PS4 vendute fino ad ora”. Egli ha inoltre aggiunto che sia i giocatori sia gli sviluppatori di videogiochi lo stanno aspettando con impazienza.

Rispondendo ad una domanda che si focalizzava sul perché della creazione di Sony Interactive Entertainment, Yoshida ha affermato che i videogiochi saranno ancora il focus principale del loro business, ma per quanto riguarda le sezioni Musica, Video, PS Value e tutte le altre, sono anch’esse contenuti che la compagnia vorrebbe sviluppare, così da stabilire il tutto in un network di intrattenimento globale.

Oltre a tutto questo, Yoshida-san ha anche spiegato che i cambiamenti su come Sony controlla i contenuti digitali sono già iniziati negli Stati Uniti, e essendo quello statunitense un mercato veramente importante per Sony, è stato necessario e vitale investire denaro e risorse per creare un nuovo quartier generale negli U.S.

Questo sarà un anno importante per Sony e per PlayStation 4, che dovranno stare attente all’agguerrita concorrenza di Microsoft. Per maggiori informazioni continuate a seguirci.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.