Red Game Without A Great Name – Recensione

Nel panorama dei titoli Indie, una piattaforma che controlla il mercato è sicuramente Steam, la quale con anni e anni di esperienza in questo particolare settore e più in generale in quello dei videogiochi, riesce sempre, in maniera aperta e libera, a dare il giusto spazio non solo alle software house più importante, ma anche a quelle minori, che così possono mostrare al mondo le loro doti e assaporare il primo gradino del successo. Ovviamente, i giochi Indie non sono tutti consigliabili, magari per difetti di sviluppo o per mancanza di idee, tuttavia non mancano, spulciando nella libreria di Steam, dei giochi che valga la pena di essere provati, soprattutto se consideriamo il prezzo al quale vengono venduti: questo è il caso di Red Game Without a Great Name, un titolo action indie dove solo grazie alla vostra abilità sarete in grado di superare tutti gli ostacoli che vi si pareranno davanti. Uscito a Settembre su dispositivi iOS, questo titolo approda ora su PC portando con sé tutto quello stile e quella frustrazione tipica dei titoli dove la morte è dietro l’angolo. Come si comporta Red Game Without A Great Name su PC? Scopriamolo insieme.

Sviluppatore: iFun4all
Publisher: iFun4all
Genere: Azione, Indie
Giocatori: 1
Piattaforme: iOS, PC
Localizzazione: Italiano

Provate ad immaginare un gioco con delle meccaniche basilari, ma che sin dal primo livello saprà impegnarvi e tenervi incollati al mouse poiché tutto ciò che non vi aspettate potrà uccidervi. Questo è Red Game Without A Great Name, un titolo action indie dove morirete molte volte, veramente molte. Dal punto di vista narrativo il gioco non offre molti spunti, soprattutto perché non ci viene detto nulla, se non che noi impersoneremo un uccellino meccanico intento a consegnare la posta affidataci dal nostro mittente, attraversando molteplici ostacoli che diventano più complessi mano a mano che progrediamo nei livelli. Lo scopo del gioco sarà far arrivare sano e salvo l’uccellino alla successiva gabbia, passando attraverso un ostile mondo steampunk in 2D, molto ben caratterizzato e suggestivo.
Noi tuttavia non controlliamo direttamente il protagonista: più semplicemente il nostro ruolo sarà quello di manovrare l’uccellino tra gli ostacoli, visto e considerato che quest’ultimo si muove a proprio piacimento, seguendo una linea retta. La visuale in questo caso non viene in nostro soccorso, poiché essa si muove scorrendo verso destra, senza mai fermarsi, e se non saremo abbastanza veloci moriremo travolti da quest’ultima. La difficoltà è dovuta principalmente ai controlli: noi possiamo solo ordinare all’uccellino di teletrasportarsi da un punto a un altro cliccando su di esso e spostando il puntatore per marcare la destinazione. Questo, combinato alla telecamera che scorre inesorabilmente, vi lascerà in balia di scelte repentine, senza pensare molto a dove teletrasportare il vostro eroe. Ciò si traduce in morti assicurate e gratuite, perché tra ostacoli di ogni tipo e cambi di direzione, la morte sarà pressoché inevitabile.RedGamePlay

Red Game Without A Great Name è composto da 60 livelli, sempre più difficili mano a mano che si prosegue con l’avventura: oltre alle limitazioni nei comandi, che permettono solo di far muovere il protagonista facendolo teletrasportare da un punto A ad un punto B, l’ambiente circostante si metterà in mezzo tra voi e il vostro obiettivo, impedendovi di proseguire come voluto. Volando nei cieli di un ostile mondo steampunk, caratterizzato da una predominanza dei colori rosso e nero, dovremo aiutare l’uccellino ad evitare ostacoli e trappole mortali, tra cui filo spinato, punte e lame, e raccogliere tutti gli ingranaggi disseminati per i livelli. Ci sono 3 ingranaggi per ogni livello, per un totale di 180 ingranaggi da collezionare. Inoltre, durante i livelli, avanzando, troveremo 3 poteri che serviranno per potenziare le nostre abilità e i movimenti, così da districarsi meglio tra gli ostacoli.
Attenzione però, i 3 poteri sopra citati, che vi aiuteranno nella consegna della posta, possono rivoltarsi contro di voi come una lama a doppio taglio: infatti tra boost alla velocità, cambi di direzione e scudi, alcuni poteri potrebbero farvi sbagliare traiettoria e portarvi a morte certa (non che sia così strano).244-1512060T243

Red Game Without A Great Name è un prodotto divertente e frustrante allo stesso tempo, capace però di tenervi incollati allo schermo del vostro PC o tablet/smartphone fino al completamento di tutti e 60 i livelli. La sindrome da “ancora un tentativo” vi spingerà a ripetere tutti i livelli, facendovi immergere in ambientazione caratterizzata ad una stile artistico unico, dominato dal colore rosso.
Dal punto di vista del sonoro, il titolo propone una traccia ritmata che accompagna il percorso del vostro uccellino e che saprà rapirvi e tranquillizzarvi ad ogni morte. Inoltre, la main soundtrack nel menù di avvio è piacevole e orecchiabile, e ben si sposa sia con l’ambientazione che con lo stile artistico.maxresdefault (5)

In conclusione…

Red Game Without A Great Name è un action indie interessante e divertente nella sua semplicità. Il gioco propone un gameplay accessibile a tutti, nel quale dovremo controllare un uccellino meccanico aiutandolo a consegnare la posta raggiungendo la gabbia a fine mappa. Tra ostacoli e trappole più o meno mortali, la morte è sempre dietro l’angolo e pronta a portarci con sé. Attenzione però a non farvi prendere dalla frustrazione, che dopo qualche morte di troppo potrebbe sopraggiungere e minare l’esperienza di gioco. Fortunatamente a spezzare la rabbia prodotta dalla frustrazione c’è la colonna sonora, ritmica e caratterizzante, che vi accompagnerà per tutti e 60 i livelli che compongono il gioco.
Approdato su Steam il 9 Dicembre 2015, ma già disponibile su dispositivi iOS da Settembre, per un prezzo di circa 4,99 euro, non possiamo che consigliarvi questo piccolo titolo Indie.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.