Dance Central 2 – Recensione

Kinect è sul mercato ormai da quasi un anno e credo di poter dire che Dance Central è stata la “killer app” di Microsoft per questo nuovo dispositivo. Harmonix sarà riuscita con Dance Central 2 ad eguagliare il predecessore?

La risposta è si! Ma non era scontata, visto l’ottimo lavoro fatto con il primo capitolo.

Harmonix ha prestato molta attenzione a ciò che la comunità avrebbe voluto, infatti in Dance Central 2 troviamo moltissime novità.

Appena inseriamo il disco abbiamo la possibilità al costo di 400 MP e tramite un codice contenuto nel primo episodio, di importare tutte le canzoni di Dance Central in Dance Central 2. Inoltre all’interno troverete 240 punti Microsoft in modo da poter scaricare una canzone a scelta su Xbox Live. Dopo aver trascorso qualche ora di gioco sono rimasto contento nel vedere che era più reattivo rispetto all’originale e che aveva un mucchio di nuove caratteristiche.

Vediamo nel dettaglio cosa Harmonix è riuscita ad offrirci.

Tra i numerosi cambiamenti che Harmonix ha apportato a Dance Central 2 abbiamo i comandi vocali. Il gioco risponderà ai comandi vocali ogni volta che vedrete una piccola icona a forma di microfono nell’angolo in basso a destra dello schermo. Funziona abbastanza bene anche se dovrebbe essere migliorato ulteriormente.
All’inizio tutto quello che ho dovuto fare è dire “Xbox, Balla” e mi è apparso un elenco di canzoni da scegliere. Una volta scelta  la canzone vocalmente tutto quello che ho dovuto fare è stato dire ancora una volta “Xbox, Balla” ed ho cominciato a ballare!
Il riconoscimento vocale va ancora migliorato, tuttavia, è stato veramente bello essere in grado di scegliere vocalmente ciò che si vuole. Ovviamente non tutto può esser scelto con i comandi vocali, per le altre opzioni c’è sempre il “controller mode” al quale si può tornare utilizzando il controller.

Altra novità è la possibilità di creare una playlist di massimo 20 canzoni. In questo modo, durante il gioco non occorrerà ritornare al menù per scegliere la canzone successiva, ma senza perdere tempo, si continuerà a ballare, canzone dopo canzone. Utile quando si è con tanti amici. Scegli le tue canzoni preferite e inizia a ballare!

Nel primo capitolo mancava una sorta di campagna che Harmonix, in questo sequel ha introdotto, dove vedremo il nostro alter ego partire da ballerino da strada a professionista sfidando ben cinque differenti crew con tanto di boss finale. All’inizio ero un pò preoccupato per questa modalità, ma devo dire che risulta molto divertente e ben implementata.

Veniamo alla parte più importante di Dance Central 2, cioè il multiplayer. Qui Harmonix ha fatto veramente un passo in avanti. Quello che mancava al primo episodio era il poter ballare in due contemporaneamente, infatti, nel primo episodio le sfide erano a turno. Adesso si potrà gareggiare in coppia con un amico, in modalità cooperativa o versus. Durante il gioco ho notato che se uno dei due si allontana il gioco prosegue in singolo e appena il secondo ballerino riprende la sua posizione può proseguire a ballare. Ognuno poi, può scegliere la difficoltà che vuole, quindi sarà possibile gareggiare in due con diverse difficoltà. E’ inutile dire che le foto e i video girati durante il gioco potranno essere condivisi con i propri amici.

Sicuramente mi sto dimenticando molte altre nuove features di Dance Central 2, ma vi invito a provarlo.

Nel complesso, Dance Central 2 è impressionante. Harmonix ha confezionato un gioco che ci terrà occupati per un bel po’ di tempo. Questo è di gran lunga il miglior gioco di ballo per Kinect.


Tags:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.