Fallout 4: alla scoperta del Pip-Boy!

Featured Videogiochi

Sono passati ben sette anni da quel fatidico 31 ottobre 2008, giorno in cui il mondo ha potuto mettere le mani su di una perla dell’industria videoludica: Fallout 3.

Dopo tutto questo tempo passato a chiederci se Bethesda ci avrebbe permesso di tornare nel mondo post apocalittico di Fallout, oggi siamo certi di poterlo fare, ma in questo nuovo viaggio saremo accompagnati da un meraviglioso e innovativo gadget: il Pip-Boy.

La Pip-Boy Edition di Fallout 4, questo il nome della versione del gioco che analizzeremo oggi, è diventata in breve tempo un oggetto del desiderio per tutti gli amanti della serie. Non sono mancati nel corso dei mesi episodi di sciacallaggio presso le più grandi catene di rivenditori autorizzati dove se da una parte c’erano clienti che hanno prenotato quattro o cinque copie del gioco (per poi rivenderle su Ebay a prezzi esageratamente alti), dall’altra c’erano migliaia di fan restati a bocca asciutta a causa di questo sfrenato sciacallaggio.

Venduta al prezzo di 129,99 euro, la Pip-Boy Edition di Fallout 4 si presenta all’interno di una scatola di plastica rigida (con logo Vault Tech e arricchita di simpatiche informazioni sul retro – tra cui il fatto che può essere indossato solo da alcuni umani).
Una volta aperto il bauletto troveremo la copia del gioco munita di Steelbox, il manuale operativo del Pip-Boy che ci spiegherà come indossarlo e come utilizzarlo (sempre in stile Fallout, pieno di informazioni e simpatiche illustrazioni del Vault Boy) e un poster che mostra tutte le possibilità di upgrade del proprio personaggio.

Rimossa la custodia del gioco troveremo (finalmente) il tanto bramato il Pip-Boy accompagnato da una elegante base di appoggio.
All’interno del Pip-Boy sono stati letteralmente incastrati degli adattatori per i vari smartphone tra cui sicuramente iPhone 5, 5s, Galaxy s4, iPhone 6, Galaxy s5, iPhone 4/4s e altre sagome di gommapiuma per incastrare all’interno il proprio smartphone.

Dal punto di vista estetico, il Pip-Boy presenta, oltre all’alimentatore atomico, una serie di pulsanti e manopole e un misuratore geiger; dal momento che, ribadiamo, tutto ciò ha una funzione esclusivamente estetica, vi sconsigliamo di andare in giro per il pianeta alla ricerca di radiazioni.
La versione presa in esame è quella per PlayStation 4, ma non dovrebbero esserci differenze con quella PC o Xbox One, con l’eccezione della presenza di un codice per scaricare Fallout 3 nella versione destinata alla console casalinga Microsoft.

Noi siamo soddisfatti del nostro acquisto, e voi?

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com