Recensione Frankestein Junior

TRAMA

Il dottor Frederik Frankestein (Gene Wilder), nipote del dottor Viktor van Frankestein, professore di università che vuole rendere anonima la parentela con il suo pazzo trisavolo, viene contattato da un notaio, che lo avverte che deve andare in Transilvania a ritirare l’eredità del deceduto Viktor: un castello.

All’arrivo,incontra il servitore Igor (Marty Feldman) un uomo con una gobba che un giorno è a destra e un giorno a sinistra, ed è inconsapevole di averla. Trasportato in un carro da fieno da Igor, Frederik incontra Inga (Teri Garr) una bella ragazza con cui sboccierà qualcosa.

All’arrivo trovano Frau Blücher (Cloris Leachman), la donna dal nome impronunciabile (infatti ogni volta che la si chiama, i cavalli nitriscono spaventati e comincia a tuonare), che li scorterà nelle stanze e raccontando le imprese del Barone Viktor.

Trovando un passaggio segreto, Frederik, Inga e Igor trovano il laboratorio del Barone, trovando gli appunti del nonno e qui la famosa frase del film: SI,PUO’….. FARE!!!!

Frederik e Igor vanno al cimitero a prendere un corpo per l’esperimento; dopo aver recuperato il corpo, Frederik manda Igor a recuperare il cervello dello scienzato Hans Delbrück, ma dopo un incidente, prende un cervello abnorme, che innestato nel corpo, crea un vero e proprio mostro, che ubbidsce solo a Frau Blücher, che lo controlla con un violino.

Intanto arriva in Romania anche la fidanzata di Frederik, (Madeline Kahn) che provoca l’interesse del mostro facendo così avvenire un insolito finale.

RECITAZIONI E CONCLUSIONI

Sicuramente la recitazione è ottima, azzeccato sopratutto Marty Feldman, vincitore grazie a questo film del Saturn Awards come miglior attore non protagonista, che con il suo aspetto e i suoi occhi è riuscito ad interpretare un personaggio indimenticabile.

Per concludere, devo dire che questo film è bellissimo, Mel Brooks ha avuto un colpo di genio, tutta questa comicità senza bisogno di sesso e volgarità, come nei cinepanettoni di questi giorni.

SCHEDA DEL FILM

Titolo originale Young Frankenstein
Paese USA
Anno 1974
Durata 106 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere Comico, Parodia
Regia Mel Brooks
Soggetto Gene Wilder, Mel Brooks (dal romanzo Frankenstein di Mary Shelley)
Sceneggiatura Mel Brooks, Gene Wilder
Produttore Michael Gruskoff
Fotografia Gerald Hirschfeld
Montaggio John C. Howard
Effetti speciali Hal Millar, Henry Miller Jr.
Musiche John Morris, Mel Brooks
Scenografia Robert de Vestel
Trucco William Tuttle
Interpreti e personaggi

 RICONOSCIMENTI


9 Comments

  1. Avatar VideoBoxaro
    • Avatar fullmetalalchemist25
      • Avatar VideoBoxaro
        • Avatar fullmetalalchemist25
  2. Avatar fullmetalalchemist25
    • Avatar VideoBoxaro
      • Avatar fullmetalalchemist25
        • Avatar VideoBoxaro
          • Avatar fullmetalalchemist25

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.