Dall’8 ottobre al cinema il film che sfida le censure, Much Loved, ecco il trailer italiano

Dopo Taxi Teheran, Valerio De Paolis con la sua nuova distribuzione “Cinema” porta in sala dall’8 ottobre un nuovo film che sfida le censure: “Much Loved” del regista marocchino Nabil Ayouch presentato con successo a Cannes alla Quinzaine.

Le autorità marocchine che lo hanno vietato, ritengono che il film offenda gravemente i valori morali e la donna marocchina oltre che l’immagine del paese. L’autore oggi vive sotto scorta e gli attori hanno subito minacce. In Francia Il mondo del cinema, dai fratelli Dardenne a Costa Gavras, si è sollevato per lanciare un appello di solidarietà.

Protagoniste sono quattro donne, Noha, Randa, Soukaina e Hlima, che nella Marrakech dei giorni nostri vivono di amori mercenari, fanno le prostitute, sono oggetti del desiderio. Allegre, vivaci e complici, piene di dignità ed emancipate nel loro regno al femminile, queste donne superano la violenza della società marocchina che, pur condannandole, le sfrutta. Le quattro donne ci conducono nel loro regno notturno fatto di violenza, umiliazioni ma anche risate e tenerezza.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up