Hai mai desiderato sapere quali meraviglie si nascondono nella natura? Immagina i suoni rilassanti di un mondo tropicale tutto intorno a te. Ascolta il rumore delle onde mentre gli uccelli in volo si chiamano a vicenda. Tutto intorno a te è pieno di vita. Tu sei diventano un’unica cosa con la natura.  Incantevoli cantanti d’opera di guideranno nel tuo percorso attraverso la foresta. Man mano che crei delle amicizie verranno sbloccati dei segreti con altri viaggiatori e la storia si andrà svolgendo poco a poco. Il gioco ti incoraggia ad esplorare il bellissimo mondo intorno a te, cercare altri come te e prendere nuove forme, ogni forma con delle abilità e storie uniche.  Se hai mai voluto sapere cosa si prova a volare nei cieli e sentire il vento sulle tue ali come un Griffin, essere una sola cosa con la natura come un nobile Oren, o nuotare nelle profondità dell’oceano come un agile anfibio, allora scopri l’enigma del gioco di cooperazione ed esplorazione: Wander.

Queste sono le parole dello sviluppatore per descrivere questo gioco.

Titolo: Wander
Sviluppatore: Daybreak Game Company
Distributore: Sony
Piattaforme: PlayStation 4, Steam
Localizzazione: completamente in inglese
Genere: Avventura, MMO
Trofei: 31 (platino presente)
Versione Testata: PlayStation 4

Iniziamo la nostra avventura, senza ricordare da dove veniamo, nelle sembianze di un grande albero chiamato Oren che con movimenti molto lenti dovrà seguire un percorso che ci insegnerà i comandi base del gioco, finché non troveremo un raro fiore che ci donerà la vita per trasformarci in una ragazza. Adesso comincia la nostra avventura, trovando degli indizi proseguiremo nella trama del gioco ma la parte principale del gioco è l’esplorazione del mondo di gioco. Questo avverrà tramite la ragazza, sulla terra ferma, un grifone, per volare nei cieli, e infine una creatura marina chiamata Azertash, per nuotare nelle profondità marine. Potremmo anche definire il gioco come un simulatore di esplorazione, visto che l’unica cosa da fare è esplorare per trovare indizi che ci faranno comprendere meglio la storia. Per quanto sia un MMO online non abbiamo trovato altri giocatori durante la nostra avventura alla scoperta di questo mondo.

Il suo autore, Loki Davison, lo ha pensato come un titolo online concentrato sulla storia e privo di violenza.

La difficoltà di questo gioco sta proprio nel capire come trovare questi “indizi” e sopratutto capire cosa sono, per poterli trovare, ne aumenta la difficoltà per chi non ha una buona conoscenza dell’inglese vista la  totale mancanza della localizzazione nella nostra lingua. La grafica non è delle migliori viste su questa piattaforma ma il sonoro sa avvolgerti in questo mondo, se si chiudono gli occhi e si indossano un paio di cuffie. Una feature interessata inserita ma male perfezionata è l’utilizzo del touch pad per disegnare in alcuni momenti del gioco perché il supporto è troppo piccolo e si rischia di sbagliare facilmente, sopratutto per chi è dotato di grandi dita. Abbiamo notato cali di frame rate costanti che però fanno mantenere una risoluzione di 1080p durante tutto il gioco. Ci sono troppi bug tra cui quelli che fanno bloccare il personaggio in alcuni punti, segno di un’assente pulizia della mappa effettuata dallo sviluppatore e che il gioco non era ancora del tutto pronto per essere pubblicato. In un’era ormai abituata a motion capture per rendere i movimenti dei personaggi in-game più realistici, in Wander questo non c’è e le movenze si dimostrano fin troppo legnose e meccaniche. I trophies Hunter troveranno solo 30 trofei che li separano dal platino, 30 trofei neanche troppo difficili ma che invitano ad esplorare il mondo di gioco.

Per apprezzare appieno questo gioco bisogna capirne il messaggio e il suo genere unico, che però i troppi bug, una grafica non all’altezza e un po’ troppo libero arbitrio per quello che dovrebbe essere un MMO non violento, ne penalizzano il successo per un titolo fin troppo simulativo con una trama difficile da poter essere completata. Consigliato per gli esploratori che desiderano un gioco tranquillo e non violento.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com