SPECIALE Mass Effect 3: Delusione o Sorpresa?

Facciamo un salto indietro nel tempo… Quando ancora avevamo tra le mani, il pad della nostra “Pleistescion”, e andavamo in uno dei tanti store presenti, per acquistare un videogioco consigliato da qualche amico, tramite il passaparola, oppure dopo aver letto la recensione sullo storico Play Generation.
Niente internet, niente recensioni su molteplici siti, niente forum su cui discutere… Solo il parere degli amici, una sola recensione disponibile ed il nostro intuito verso una rettangolare scatola trasparente.
Sembra ieri quando mi addentrai con il mio fratellone, in uno store, e ad intuito scegliemmo (saggiamente, con il senno di poi) un titolo dall’ambigua copertina nera, e dalla scritta Resident Evil 2.
Ne rimanemmo estremamente soddisfatti, e quelle furono le 100.000 Lire, meglio spese da 10 anni a questa parte.
La tecnologia si evolve, il tempo passa, ed i videogiocatori cambiano… Sono/siamo diventati più esigenti ora che siamo solo alla fine della prima generazione dell’alta definizione.
Ormai, l’intuito sembra essersi smarrito nei videogiocatori… Poiché rimpiazzato da corpose anteprime, rumors e recensioni pubblicate da un numero disparato di siti web.
Se un titolo all’epoca non ci soddisfava, in uno o più fattori che lo caratterizzavano, lo si permutava (lo si fa ancora oggi) oppure lo si utilizzava come un costoso fermacarte.
Ma mai ci saremmo immaginati, noi buon vecchi videogiocatori anni ’90, di firmare una petizione per cambiare un finale o qualcos’altro che non aveva pienamente soddisfatto il nostro palato videoludico.
Ebbene sì… I tempi sono proprio cambiati!
Molti avranno vissuto il finale di Mass Effect 3 (terzo ed ultimo capitolo della trilogia di BioWare).
Fantastico… A detta di alcuni.
Così così… A detta di molti.
Una ciofeca… A detta di una buona parte.
Partiamo col dire che, al sottoscritto il finale di Mass Effect 3, lo ha lasciato un pò spiazzato… Perché è vero che è poco banale e sorprendente, ma comunque indubbiamente, è un pò avaro di particolari.
Ma non mi è mai passato per la testa, di andare a firmare una ridicola petizione per cambiarlo, per mutare quelle che sono le convinzioni ed il lavoro che hanno svolto i ragazzi di BioWare… D’altronde al momento dell’acquisto (addirittura in pre-order, per il sottoscritto) ho stipulato una sorta di contratto con la casa produttrice.
E come se acquistassi una PlayStation 3, e non soddisfatto delle sue prestazioni, firmassi una petizione insieme ad altri giocatori, per far si che Sony, ne aumenti le capacità e le performance.
Non è assolutamente giusto.
Però, con questo non si vuole dire che gli interessi e le opinioni dei videogiocatori, non sono importanti… Anzi! La maggior parte dei prodotti sul mercato videoludico, vengono partoriti proprio dalle esigenze e dalle richieste di quest’ultimi.
Ma modificare questo o quello, perché ad alcuni non piace, significa essere oltremodo arroganti verso quello che comunque, è stato un lavoro maestoso da parte della software house.

Proprio il 26 giugno, BioWare ha rilasciato gratuitamente un DLC Extended Cut, che a quanto detto dagli sviluppatori, dovrebbe esplicare alcuni punti inspiegati nel finale standard.
Partiamo col presupposto che, io non ho acquistato il DLC, poiché non ho mai acquistato DLC (li ho sempre ritenuti un furto bello e buono), a maggior ragione questo che non ha senso di esistere.
Poiché non è stato cambiato proprio nulla nel finale di Mass Effect 3, sono semplicemente state aggiunte alcune schermate esplicative che vanno semplicemente ad ampliare (appunto Extended) quello che era il finale standard.
In altre parole, è lo zuccherino dato al cavallo per evitare che scalciasse ancora… Tuttavia, nonostante le numerose polemiche di un gruppo di videogiocatori allupati, una spiegazione perfettamente logica è stata trovata all’interno del finale.

***SPOILER***

Ovvero la teoria dell’indottrinamento del comandante Shepard, e che tutto ciò che accade all’interno della Cittadella, si è semplicemente svolto all’interno della mente di Shepard.
E numerose sono le conferme a questa teoria, come le munizioni infinite sulla strada verso il Crucibolo, oppure il conflitto tra bene e male, caratterizzato dalla presenza di Anderson e l’Uomo Misterioso, oppure ancora quando Shepard viene colpito dal raggio, dove al posto di Londra ci sono degli alberi spogli, che caratterizzavano i sogni di Shepard (quelli in cui appare il Catalizzatore-Bambino).

Ma tra quelle citate in precedenza, la presenza di Anderson e dell’Uomo Misterioso (che non si spiega come siano giunti fin lì), sono realmente la conferma della volontà buona di Shepard (Anderson) che combatte con l’indottrinamento dei Razziatori (Uomo Misterioso)… Un’altra conferma è il colore degli occhi del comandante Shepard indottrinato o sintetizzato (blu elettrico), identici a quelli dell’Uomo Misterioso (indottrinato), e a quelli di Saren (indottrinato)

***FINE SPOILER***

Completo o incompleto, soddisfacente o insoddisfacente, il finale di Mass Effect 3, ha stupito… E BioWare ha sfruttato il media videoludico in modo impeccabile, e di questo bisogna rendergliene atto.
Comunque, a mio parere, il finale risulta sorprendente, intenso, ma un tantino avaro di particolari.
Ogni software house, ha il diritto di completare e sviluppare un titolo come meglio crede e secondo quelle che sono le linee guida dettate in fase di scrittura del copione.
Eppure il finale secondo me, ha assunto un significato ben preciso. Shepard ha perso la guerra contro l’indottrinamento… Ma non è stato il solo… Anche noi videogiocatori l’abbiamo persa, nonostante i numerosi segnali lasciatici da BioWare nella trilogia come l’obelisco Prothean nel primo Mass Effect, o il Bambino-Catalizzatore dei sogni nel terzo capitolo, o la ricostruzione di Shepard da parte dell’Uomo Misterioso indottrinato in Mass Effect 2.
Nonostante i segnali abbiamo continuato ad andare avanti nella trilogia, ed io sono stato felice di trovarmi di fronte ad un finale non banale e geniale, proprio come l’intera trilogia.

P.S.: Le petizioni bisogna firmarle per bug e prodotti difettosi… Non per dei capricci

https://www.eurogamer.it/articles/2012-03-31-mass-effect-3-analisi-del-finale-indottrinamento-articolo
https://www.myreviews.it/recensioni/recensione-mass-effect-3-e-tempo-della-resa-dei-conti-riprenditi-la-terra.html
https://www.myreviews.it/recensioni/recensione-mass-effect-3.html

 


4 Comments

  1. Avatar maidenmaniac
    • Avatar fullmetalalchemist25
  2. Avatar fullmetalalchemist25
  3. Avatar fullmetalalchemist25

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.