Per Clorofilla Film Festival, domenica 26 luglio, serata “napoletana”

Cinema

Prosegue Clorofilla a Grosseto all’interno del progetto Muramonamour. Il festival di cinema promosso da Legambiente ha in programma domenica 26 luglio una serata “napoletana”.

Ad aprire, alle 21.00, è la presentazione del libro “Orrore vesuviano” di Francesco Costa che sarà introdotto dallo sceneggiatore Riccardo Fabrizi.

A seguire due corti “Facing off” di Mary Di Razza e “Pop art” di Angelo Mozzillo.

Si chiude con la proiezione di “Take five” di Guido Lombardi. Protagonisti sono un ricettatore, un gangster leggendario e depresso, un pugile squalificato a vita e un fotografo di matrimoni, ex rapinatore, reduce da un infarto. Oltre a un idraulico con il vizio del gioco, che un giorno si ritrova nel caveau di una banca, per riparare una perdita della rete fognaria… e si fa venire un’idea… Cinque “irregolari” alle prese con una rapina milionaria. Diffidenti, solidali, infine travolti da un reciproco gioco al massacro, dove contano soltanto il denaro e la lotta per la sopravvivenza. Un film a metà tra i “soliti ignoti” e Gomorra.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com