E3 2015: Recap Conferenza Sony

La conferenza di Sony si è aperta in grande, il primo titolo mostrato è stato proprio quel The Last Guardian che aveva fatto parlare di se negli ultimi mesi, e che dopo anni di silenzio si è mostrato attraverso un video gameplay, e stavolta lo ha fatto su PlayStation 4. Il video gameplay non è stata l’unica sorpresa, ma la vera chicca è stata la conferma che il gioco uscirà durante il 2016.

Thelastguardian-screen

Dopo aver goduto e gioito di The Last Guardian, è arrivato il momento di Guerrilla Games, che pronta a tornare sulla console Sony ha deciso di dedicarsi ad una nuova IP, stiamo parlando proprio di Horizon Zero Dawn, tanto discusso nei mesi addietro sul suo genere e su cosa potesse offrire di tanto eclatante. Il gioco è ambientato in un futuro decaduto, dove le macchine governano sull’uomo, ma non su tutti, visto che alcuni cacciatori (tra cui la nostra protagonista) si ribellano a quest’ultime e le cacciano come se fosserò prede.

Horizon-Screen

Guerilla Games lascia il palco a Square Enix, pronta a mostrare le sue sorprese, tra cui un nuovo Hitman, che verrà aggiornato attraverso update continui e del tutto gratuiti, quindi non venduti come contenuti aggiuntivi. Inoltre, il nuovo Hitman avrà dei contenuti esclusivi su PlayStation 4, tra cui l’arrivo anticipato della beta sulla console di mamma Sony.

Square Enix abbandona la scena, ma solo per il momento, e lascia il posto a Street Fighter V, esclusiva di Sony per quanto riguarda le console. Del gioco sono stati presentati due nuovi personaggi, ovvero Birdie e Cammy, insieme a questi è stata annunciata pure la beta, alla quale si potrà accedere solo preordinando il gioco, e avrà inizio il 22 Luglio.

Streetfighter-Screen

E’ il momento di parlare di indie, e a farlo è No Man’s Sky, titolo innovativo e tanto atteso da molti giocatori. Del gioco è stato mostrato un video gameplay, che vede l’inizio dentro una navicella per accingersi all’esplorazione di nuovi mondi, e per l’occasione è stata mostrata l’immensa galassia che ha a disposizione il gioco. Arrivati in un pianeta, la prima cosa che salta all’occhio sono sicuramente i punti di interesse, che come spiegato nella conferenza, varieranno da pianeta a pianeta. Esplorando nuovi pianeti avremo la possibilità di incrociare altri esploratori, che siano ostili o meno, quindi bisognerà fare attenzione ogni volta visiteremo un pianeta.nomansky-screen

Media Molecule ha presentato invece una nuova IP, il cui titolo è Dreams, un gioco basato sui sogni e sulla fantasia umana. Il gioco consiste nel plasmare e nel creare i sogni come più ci piace, attraverso un editor molto semplice ma efficace.

E’ arrivato il turno di Firewatch, un adventure game horror, che sarà in esclusiva temporale per PlayStation 4. Come era stato promesso, Bungie era presente all’evento e ha presentato la sua nuova espansione, il cui nome è The Taken King, nella quale avremo il compito di respingere una nuova minaccia. Dal trailer mostrato, abbiamo notato che i nostri guardiani avranno una nuova super mossa, oltre che tantissime nuove armature e armi.

firewatch-screen

E anche Ubisoft ha avuto un suo spazio dedicato, infatti è stato portato un filmato in Computer Graphic di Assassin’s Creed Syndicate, che vede protagonista la sorella di Jacob, valorosa combattente e maestra assassina. Questo trailer è stato mostrato durante la conferenza di Sony per via che il gioco offrirà una missione dedicata a lei in esclusiva PlayStation 4.

Come vi avevamo anticipato poc’anzi, ecco che Square Enix ritorna per presentare World of Final Fantasy, esclusiva PlayStation 4 e PlayStation Vita. Ma le sorprese non finiscono qua, il presentatore fa cenno di un grande “remake” e la folla impazzisce, che si tratti di lui? E infatti viene presentato attraverso a un trailer il Remake di Final Fantasy VII, nonché esclusiva temporale di PS4.

Finalfantasy7-screen

Devolver Digital ha presentato un trailer ritraente due titoli da lei in sviluppo, ovvero, Eitr e Mother Russia Bleeds. Parlando di grossi annunci, arriva sul palco l’uomo che ha dato vita a Shenmue, il quale ha mostrato un trailer del terzo capitolo, di cui è stata aperta una campagna chiamata “Save Shenmue” su Kickstarter per finanziarne lo sviluppo. Anche Shenmue 3 è un esclusiva di PlayStation 4.

Per l’occasione è stata mostrata la missione esclusiva dello spaventapasseri di Batman: Arkham Knight, il tutto attraverso una sequenza in computer grafica, che vede protagonista un poliziotto abbindolato dalle visioni dello spaventapasseri.

Arkham-Knight

E’ il turno di Project Morpheus, la periferica nuova di Sony, che permette la realtà aumentata attraverso il visore. Sono stati mostrati diversi giochi, tra cui Rigs, un titolo FPS Arena sviluppato dai ragazzi di Guerrilla Games, definito il primo gioco esport con realtà aumentata, inoltre il gioco sarà disponibile al lancio del Morpheus. Finito l’angolo dedicato a Project Morpheus, si è parlato di un interessante novità di sistema, il Playstation Vue, un applicazione che permette la visione di canali TV, che purtroppo è riservata al momento solo ad alcuni dei territori americani, ma questo non esclude di vederlo al più presto anche in occidente.

Activision fa la sua comparsa nel palco di Sony, portando con se il suo Call of Duty: Black Ops III, evento sbalorditivo, visto che da qualche anno a questa parte il gioco veniva presentato principalmente sul palco della concorrenza. E’ stato mostrato il lato multigiocatore del gioco, partendo dalla cooperativa fino ad arrivare alla competitiva. E’ stato inoltre annunciato che i contenuti aggiuntivi del gioco arriveranno prima su PlayStation 4. L’esclusività di Black Ops III non si ferma solo ai contenuti aggiuntivi, infatti anche la Beta arriverà in esclusiva, però temporale, sull’ammiraglia Sony.

blackops3-screen

La conferenza si è spostata poi su giochi destinati a un pubblico meno adulto, infatti è stato presentato Disney Infinity 3.0 con l’aggiunta dei pacchetti di Star Wars, che comprendono due Package, che dividono i sei episodi dei film. Non distaccandoci troppo dal tema di Lucas Arts, è stato presentato un gameplay del multigiocatore di Star Wars: Battlefront, mostrando il lavoro di gruppo e alcune chicche come Darth Vader o Luke in combattimento.

battlefront-screen

La bomba finale è stata sganciata con Uncharted 4: A Thief’s End, mostrando un gameplay molto corposo, dove Nathan e Sullivan sono in fuga dopo esser stati braccati da un esercito. Abbiamo notato diverse migliorie sia nelle sparatorie che nel gameplay generale, visto che per diversi minuti abbiamo assistito a una sequenza in macchina, dove Nathan tentava di fuggire da questo esercito attraverso vicoli e piattaforme. Dopo Uncharted “il nulla”, chiudendo così una conferenza, a detta nostra, magnifica.

Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com