Nintendo: vendite sottotono per il 3DS

Durante un incontro con gli azionisti della società, il Presidente di Nintendo, Satoru Iwata ha ammesso che il 3DS stenta nelle vendite fuori dal Giappone.

“Mentre il Nintendo 3DS ha un certo grado di slancio nelle vendite in Giappone, non si può dire lo stesso negli Stati Uniti e in Europa dove il mercato è attualmente debole, considerando che i mercati statunitense ed europeo sono più grandi rispetto a quello giapponese in termini demografici, con un conseguente aumento teorico delle vendite.”

“All’inizio dell’anno, il 3DS ha venduto in media 83.000 unità a settimana, uno slancio che è riuscito a sostenere. Le vendite della console portatile sono costanti in Giappone e in realtà potremmo dire che il volume delle vendite è superiore alla nostra previsione all’inizio di quest’anno fiscale.”

“La percentuale di vendite di Nintendo 3DS è ora circa il 20 per cento delle vendite totali dei videogiochi in quei mercati. Non creando così un mercato solido per il futuro.”

Si spera in un aumento delle vendite con l’arrivo a luglio del 3DS XL.


2 Comments

  1. Avatar Davide
  2. Avatar Pedro

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.