L’app che consentirà lo stream dei titoli Xbox ONE su PC uscirà più tardi del previsto

Windows 10 stream Xbox ONE

Colin Campbell della testata giornalistica americana di Polygon ha avuto modo di intervistare Mike Ybarra, uno dei leader del progetto dell’app che consentirà a Xbox ONE di streammare i propri giochi direttamente sullo schermo dei dispositivi aventi come sistema operativo Windows 10. Mike ha raccontato che purtroppo l’app non potrà arrivare sugli store in tempo per il rilascio del nuovo OS di casa Microsoft, ma che avrà delle features davvero innovative: tanto per cominciare, la console potrà essere utilizzata direttamente dalla futura app Xbox Live, di conseguenza sarà possibile accenderla dal proprio PC, facendoci quasi dimenticare di averla dentro casa. Campbell racconta inoltre che, mentre ha provato l’applicazione durante il GDC, quest’ultima non ha presentato alcun lag (anche perché è stata testata su un network locale, eliminando quindi ogni possibile latenza). L’intervistato ha aggiunto anche che il suo team avrebbe l’intenzione di rendere possibile lo stream al di fuori della rete domestica, rendendo perciò fattibile giocare con il proprio tablet ai giochi di Xbox ONE, per esempio mentre ci si trova in piscina, oppure in un posto lontano da casa, in cui magari la propria rete wifi non sia raggiungibile. Per ultimo, Ybarra ha asserito che non saremo in grado di utilizzare determinate applicazioni della nostra console durante tramite lo stream, come Netflix.

Fonte: Polygon


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com