Crackdown 3 sfrutterà pesantemente l’Xbox Cloud

Featured Videogiochi

new-crackdown-headed-to-xbox-one_copia_jpg_640x360_upscale_q85

Uno dei titoli esclusivi più attesi per Xbox One è sicuramente Crackdown 3.

Il titolo in questione, sfrutterà pesantemente le potenzialità dell’Xbox Cloud per affiancare la CPU della console con elaborazioni aggiuntive che si occuperanno della fisica, della distruzione dinamica ed altre caratteristiche del gioco.

In basso, troverete alcune dichiarazioni di un noto ingegnere di Cloudgine, lo studio di sviluppo che sta creando il Cloudgine Engine, il primo motore di gaming cloud-based che sarà impiegato sia in Crackdown 3 che in altri titoli futuri.

E’ ben noto che il nuovo Crackdown sarà pesantemente supportato dal cloud. Già già già… quegli stupidi discorsi sul cloud che non ne potete più di ascoltare. Quel che voglio dirvi, però, è questo: la vostra macchina locale non ha abbastanza potenza elaborativa per far girare il nostro motore. E’ una cosa che abbiamo sempre cercato di trasmettere e credo non ci sia motivo di non essere onesti a tal proposito. Se si sta realizzando qualcosa che non è mai stato fatto prima e con una tale vastità, allora non si può scendere a compromessi. Siamo assolutamente consci che ci sono grandi rischi in ballo, ma questa è la strada che abbiamo scelto. Siamo super sicuri delle nostre scelte, e non vediamo l’ora di poter uscire allo scoperto con il nostro lavoro.

Personalmente posso comprendere che ci siano grandi dubbi al riguardo. Non sono un’idiota: fin troppi giochi hanno sbagliato qualcosa o comunicato male qualcuno dei propri aspetti. La gente vuole vedere come il cloud computing possa essere impiegato nei giochi, quindi dateci almeno la chance di mostrarvelo. Credo che sia corretto nei nostri confronti.

Lo ripeto – personalmente – vorrei vedervi giocare questo titolo e pensare realmente “oh cavolo, come mai la mia console non è già in fiamme?”. Questo è il risultato che vogliamo raggiungere, e stiamo lavorando duramente per raggiungerlo.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up